Europei: pioggia di medaglie azzurre, oro per Codia e Panziera. Terza medaglia per Quadarella

Sono arrivati anche due bronzi con  Andrea Vergani nei 50 stile libero in 21''68 e con Arianna Castiglioni terza posizione nei 50 rana donne

Europei: pioggia di medaglie azzurre, oro per Codia e  Panziera. Terza medaglia per Quadarella
TiscaliNews

Tre ori in gare individuali degli Europei di nuoto. Quella della 19enne 'superwoman' romana Simona Quadarella è un'impresa inedita, e subito dopo la gara l'azzurra non sta nella pelle per la felicità. "Alle altre non ho fatto mettere la mano davanti nemmeno oggi - dice ai microfoni di RaiSport -. Ci ho sperato fino all'ultimo, ma è incredibile perché fino a due giorni fa sui 400 speravo solo nella finale". Le due medaglie d'oro vinte nei giorni scorsi le hanno dato la carica giusta? "Sì - risponde la ragazza del quartiere di Ottavia, lo stesso della sindaca Virginia Raggi -, le medaglie mi hanno dato la carica: sapevo di stare bene, e di essere in questo momento più forte delle altre. Se mi faccio paura da sola? No, so solo di poter fare bene, e sono super contenta".

Show di Codia e Panziera

Show di Piero Codia agli Europei di nuoto di Glasgow. Nell'ultimo giorno di gare l'azzurro è andato a prendersi l'oro nei 100 farfalla con il tempo di 50''64, davanti al francese Mehdy Metella argento in 51''24 e al britannico James Guy (51''42). Un altro oro è arrivato da Margherita Panziera vince una spettacolare medaglia nei 200 dorso, conducendo dall’inizio alla fine e toccando in 2’06”18. Polverizzato il record italiano che già le apparteneva. Sono arrivati anche due bronzi con Andrea Vergani nei 50 stile libero in 21''68 e con Arianna Castiglioni terza posizione nei 50 rana donne.

Argento nella 10 km

L'azzurra Giulia Gabrielleschi, 22enne pistoiese, ha vinto la medaglia d'argento nella 10 km di fondo agli Europei di nuoto di Glasgow. Oro e bronzo a due olandesi: prima Sharon Van Rouwendaal, terza Esmee Vermeulen. La buona prestazione delle italiane è completata dal quarto posto di Rachele Bruni e dall'ottavo posto di Arianna Bridi. 

Marsaglia ok nel trampolino da 3 metri

In finale arriva anche Lorenzo Marsaglia nel trampolino da 3 metri. L'azzurro totalizza con 350,60 il decimo punteggio delle eliminatorie (passavano i primi 12). Il migliore è stato il russo Ilia Zakharov con 508,10. Male l'altro azzurro in gara, Giovanni Tocci, argento nel trampolino basso, giunto ventesimo per l'errore nel quinto tuffo dove ha totalizzato zero punti.