Serena Williams saluta l'Australia Open in lacrime. "Ma non lascio il tennis"

L'ex regina del tennis mondiale delusa dopo la sconfitta contro Naomi Osaka in semifinale: "Se mai dovessi lasciare il tennis, non lo direi a nessuno"

TiscaliNews

Naomi Osaka e Jennifer Brady sono le finaliste degli Australian Open in corso a Melbourne. La tennista giapponese numero 3 del mondo ha eliminato Serena Williams con un netto 6-3 6-4. Una sconfitta che brucia per l'ex regina del tennis mondiale attualmente numero 10 del ranking mondiale. Il suo ultimo trionfo Slam, Williams l'ha ottenuto proprio a Melbourne nell'edizione del 2017, vinto quando era già incinta della figlia Alexis Olympia.

"Se mai dovessi lasciare il tennis, non lo direi a nessuno"

Serena Williams ha abbandonato la conferenza stampa post partita in lacrime. "Se mai dovessi lasciare il tennis, non lo direi a nessuno" ha detto la campionessa americana, visibilmente contrariata, rispondendo a una domanda sul suo possibile addio alla racchetta. "Oggi non è stata una partita ideale e non è finita con un esito positivo, ma succede. Sono così onorata di giocare davanti a voi" ha aggiunto rivolta al pubblico australiano, che l'ha sempre sostenuta.