Tiscali.it
SEGUICI

Europei atletica: doppietta nella mezza maratona, oro a Crippa. Tamberi in finale, ok Fantini nel martello

L'italiano vince davanti al tedesco Petros, bronzo per Pietro Riva: "Il momento più bello della mia carriera"

TiscaliNews   
Yeman Crippa (Ansa)
Yeman Crippa (Ansa)

Yeman Crippa conquista l'oro nella mezza maratona agli europei di atletica a Roma. Insieme a lui sul podio anche Pietro Riva che si prende l'argento davanti al tedesco Petros a completare la doppietta azzurra.

I tempi

Un trionfo per l'Italia nella mezza maratona, a Roma, con Yeman Crippa a conquistare l'oro in 1:01.03 e Riva a prendersi l'argento subito alle sue spalle a completare la doppietta. 

Italia già a 13 medaglie

E cresce l'entusiasmo per i Campionati Europei di Atletica Leggera con l'Italia già a quota 13 medaglie, di cui 7 ori, 5 argenti e 1 bronzo. I campioni della nazionale azzurra hanno conquistato lo Stadio Olimpico nelle prime due notti degli Europei, che resteranno per sempre impresse nella storia dell'atletica italiana. Il risultato di stamattina nella mezza maratona grazie a Yeman Crippa e Pietro Riva vale anche il titolo a squadre.

Crippa: "Felice per l'oro, fiducia per Parigi"

"Ero straemozionato di correre qui a Roma, sono molto contento. Riconfermare l'oro è stato tosto, sia per il clima che per il nervosismo, ho avuto un leggero fastidio al fianco ma sono contento di averla portata a casa e ora si va avanti. Convinto della scelta della strada? Si, ora spero di parlare di una grande prestazione anche alle Olimpiadi e di fare una maratona che potrebbe essere alla mia portata". Così Yeman Crippa, ai microfoni della Rai dopo la vittoria.

Grande momento per l'atletica italiana

Poi, sul momento che sta vivendo l'atletica italiana, Crippa ammette che "i risultati ci hanno fatto capire che ci dovevamo svegliare, che chi può portare a casa le medaglie non poteva sbagliare. Le medaglie degli altri giorni ti incitano, ma danno anche un po' di giusta pressione", prosegue.

A completare la festa azzurra c'è anche l'argento di Pietro Riva che sottolinea come questo sia "il momento più bello della carriera, sono stato battuto da un grande amico e sono felice che sia stato lui a vincere. Non mi aspettavo il secondo posto, sapevo che sono più bravo in strada che in pista, durante la gara mi sentivo benissimo e alla fine mi sono detto di andare a prendere la medaglia. Quando hai Stefano Baldini come guida qualcosa salta fuori", conclude l'italiano.

Tamberi in finale, ok Fantini nel martello

Intanto Gianmarco Tamberi, al primo salto, stacca il pass per la finale del salto in alto superando l'asticella posizionata a 2,21 metri. "È stata una qualificazione semplice, qui voglio vincere, magari con l'azzurro a destra e a sinistra sul podio", le sue parole alla fine della qualifica che ha portato in finale anche Lando e Sottile. Bene anche Sara Fantini nel lancio del martello con i suoi 72,28 metri che la qualificano per la finale di specialità con la seconda misura assoluta. Ottima anche la prestazione di Emmanuel Ihemeje e Andrea Della Valle, qualificati alla finale del salto triplo, così come quella di Tobia Bocchi, che era il secondo degli esclusi con 16,43 ma poi è stato ripescato per aver aspettato circa 20 minuti in pedana per un problema al misuratore, attesa che aveva condizionato l'atleta. Pettorossi, invece, sarà in semifinale dei 200m grazie al tempo 20'' 56, a due centesimi dal personale, raggiungendo Tortu e Desalu. Qualificata alla semifinale anche Linda Olivieri nei 400 ostacoli femminili, così come Lambrughi e Bertoncelli in quelli maschili.

 

TiscaliNews   
I più recenti
Parigi 2024: Mbappé, Real è stato chiaro, ai Giochi non ci sarò
Parigi 2024: Mbappé, Real è stato chiaro, ai Giochi non ci sarò
BNL Italy Major Premier Padel su SuperTennis: la programmazione speciale
BNL Italy Major Premier Padel su SuperTennis: la programmazione speciale
Parigi2024, Abodi Convinto che faremo meglio di Tokyo
Parigi2024, Abodi Convinto che faremo meglio di Tokyo
Fuori pista e ritiro: s'infrange il sogno di Valentino Rossi di vincere la 24 Ore Le Mans. Video
Fuori pista e ritiro: s'infrange il sogno di Valentino Rossi di vincere la 24 Ore Le Mans. Video
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...