Tiscali.it
SEGUICI

Atletica: Marcia. Test per Stano a Roma "Sensazioni molto positive"

di Italpress   
Atletica: Marcia. Test per Stano a Roma 'Sensazioni molto positive'

Il campione olimpico della 20 km di marcia in ripresa: Parigi nel mirino.ROMA (ITALPRESS) - Prosegue il percorso di recupero di Massimo Stano. Il campione olimpico della 20 km di marcia, 32enne, pugliese, fermo da fine aprile a causa di un infortunio al piede sinistro, è stato sottoposto a una sessione di test allo Stadio dei Marmi con coach "Patrick" Parcesepe, lo staff tecnico federale e quello dell'Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del CONI. Metabolimetro, risonanze e cerotti per calcolare l'ossigeno consumato dai muscoli: così sono stati registrati il lattato prodotto e la fatica fisiologica a diversi step di velocità incrementali. "Questo test è fondamentale.

Dalle prove con l'AlterG - spiega l'azzurro, delle Fiamme Oro - sono emersi dati particolari, adesso c'era bisogno di riproporle sull'asfalto per capire il mio reale stato di forma. Le mie sensazioni sono molto buone, mi sento fluido. Continueremo a lavorare per 28 giorni a Roccaraso: sarà il periodo più importante per me a livello muscolare e per tornare in una condizione simile a quella precedente all'infortunio. Dopo Roccaraso mi allenerò ad Ostia e poi voleremo a Parigi per i Giochi Olimpici". A pochi metri da Stano gli allenamenti degli atleti delle varie specialità impegnati agli Europei di atletica di Roma: "Vedere Antonella Palmisano conquistare la medaglia d'oro e Valentina Trapletti l'argento nella marcia femminile da 20 km mi ha dato una grande emozione, ma anche un po' di tristezza. Desideravo aggiungere al mio palmarès il titolo europeo: vincere in casa tagliando il traguardo allo Stadio Olimpico sarebbe stato pazzesco. Purtroppo non ho avuto questa possibilità e ho guardato le gare in televisione", ha aggiunto Stano. "Devo vivere il presente sapendo che il grande obiettivo è l'Olimpiade. Complessivamente la Nazionale ha battuto il record di 12 medaglie firmato agli Europei di Spalato 1990: mi nutro dell'energia di ragazzi e ragazze. Siamo una squadra in grande crescita: sono contento, più cresce il gruppo e più miglioriamo anche a livello individuale", ha concluso l'azzurro della marcia. - foto Ipa Agency - (ITALPRESS). pdm/red 11-Giu-24 12:26 .

di Italpress   
I più recenti
Parigi 2024, Senna ancora troppo inquinata per nuoto e triathlon
Parigi 2024, Senna ancora troppo inquinata per nuoto e triathlon
Atletica: A Madrid festa azzurra con 7 medaglie di Roma
Atletica: A Madrid festa azzurra con 7 medaglie di Roma
Atletica: Peso. Fabbri in gara in Polonia
Atletica: Peso. Fabbri in gara in Polonia
Atletica, Jacobs impressiona: vince in 992 a Turku, Ali 996
Atletica, Jacobs impressiona: vince in 992 a Turku, Ali 996
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...