Grazie Oristano!

Grazie Oristano!
di DinamoBasket

Siamo ad Oristano ma quando Jack Devecchi e compagni fanno il loro ingresso sul nuovissimo parquet di Sa Rodia, il boato è lo stesso del PalaSerradimigni. Sono amichevoli precampionato ma il clima è caldissimo e l’entusiasmo dei tifosi è quello delle partite che contano. Oltre 2500 persone per la finalissima contro Brindisi, quasi 5000 spettatori totali nella due-giorni del 1° Torneo Città di Oristano, organizzato dall’Asd Oristano Basket nel palasport cittadino inaugurato nel pomeriggio di sabato, prima delle due semifinali, alla presenza del sindaco Andrea Lutzu, della delegazione biancoblu guidata dal presidente Sardara e delle principali autorità locali.

Una tre giorni dedicata alla pallacanestro ma non solo, Miro Bilan e compagni hanno visitato e scoperto la città di Eleonora e i luoghi della Sartiglia, incontrando nel Centro Commerciale naturale cittadino centinaia di bambini e aspiranti cestisti dei centri minibasket. Un viaggio alla scoperta del territorio, delle tradizioni, delle eccellenze culturali della zona con la visita al Museo Civico di Cabras dove dal 2014 si trova la sala dedicata al complesso statuario di Mont’e Prama, simbolo della Sardegna sulle maglie societarie da sei stagioni. Un weekend da ricordare, che rimarrà impresso a lungo nella memoria dei giganti, accolti dal calore e l’affetto dei tanti tifosi ed appassionati di tutta la provincia. Grazie Oristano, ci vediamo l'anno prossimo.

 

Sassari, 9 settembre 2019Ufficio StampaDinamo Banco di Sardegna