Tiscali.it
SEGUICI

La ripartenza

di DinamoBasket   
La ripartenza

TagsDinamoLo abbiamo chiesto a coach Bucchi dopo la partita con Trento, non si aspettava in così poco tempo di ricostruire da zero un’identità di squadra e mettere sul parquet una prestazione così convincente. Purtroppo, però i due successi recenti sono stati sì un segnale che si andava nella giusta direzione, ma non sufficienti per certificarne la continuità. A Pistoia c’è stata la crisi da rigetto, una scossa di assestamento che è costata caro, i due punti e un match che Sassari poteva far suo. Ma un gruppo, una mentalità, una durezza non la crei dal nulla dopo tutte le vicissitudini che ci sono state. Lo devi creare anche passando per questo tipo di sconfitte, che fanno male ma che rispecchiano il percorso che dovrà fare la Dinamo per uscire da questo inizio di stagione difficile, compreso il recupero di Ousmane Diop, anima emotiva della squadra.



I ragazzi danno tutto in allenamento e in partita, giocando alla grande come con Trento, giocando male come con Pistoia, l’attaccamento non è discussione, bisogna trovare la giusta quadra a livello di gerarchie e responsabilità. Il Banco non ha ancora quel cinismo e quella consapevolezza per portare via match come quello in Toscana, la tensione nervosa non viene trasformata in rabbia ed energia ma in timore di non riuscire a fare le cose nel migliore dei modi.

I due falli dopo 1 minuto dal suo ingresso hanno tolto a Tyree due quarti di partita, i tiri aperti di Chara, gli appoggi sbagliati, le occasioni perse per pareggiare, la Dinamo ha lasciato per strada dei rimpianti, che si devono trasformare in un ulteriore sforzo mentale per mantenere la costanza di rendimento.

Ludwigsburg, Scafati e Milano saranno i prossimi tre banchi di prova, tutti al PalaSerradimigni. Non esistono partite semplici, ieri i tedeschi hanno sfiorato la vittoria in casa del Bayern, Scafati è una squadra tosta che lotta per le prime otto posizioni, la squadra di Bucchi ha però bisogno di svoltare definitivamente, vincere è l’unico modo per dare gas al motore del Banco, serve il contributo di tutti.

.

di DinamoBasket   
I più recenti
Basket: Malagò Anche io avrei confermato Pozzecco ct
Basket: Malagò Anche io avrei confermato Pozzecco ct
Basket: Varese. Ingaggiato il centro nigeriano Akobundu-Ehiogu
Basket: Varese. Ingaggiato il centro nigeriano Akobundu-Ehiogu
Basket: EA7 Milano. Accordo pluriennale con Leandro Bolmaro
Basket: EA7 Milano. Accordo pluriennale con Leandro Bolmaro
Basket: Preolimpico. Porto Rico batte Lituania e stacca pass per Parigi
Basket: Preolimpico. Porto Rico batte Lituania e stacca pass per Parigi
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...