Michael Jordan in lacrime per ricordare Bryant: "Ho perso un fratello minore"

fonte: YouTube

Il pianto a dirotto dell'ex fuoriclasse dei Chicago Bulls al memorial dedicato a Kobe Braynt. "Avevo promesso a mia moglie che non avrei pianto. Non volevo un altro mio meme in lacrime per i prossimi anni. Ma questo è quello che mi fa fare Kobe Bryant". Jordan ha poi continuato nel suo commosso ricordo: "Non ci sono parole per descrivere il dolore che provo in questo momento. Ho amato Kobe, che per me era come un fratello minore. Parlavamo spesso e mi mancheranno molto le conversazioni con lui. Amava tantissimo la competizione ed è uno dei più grandi che abbiano mai giocato a basket con un’incredibile forza creativa in campo. Ti prometto che ti ricorderò per sempre, riposa in pace fratellino mio".