Quadarella mondiale nei 1500, primo oro dell'Italia. La Carraro è bronzo, Pellegrini in finale

L'azzurra vola con il tempo di 15'40"89. Lacrime di gioia. 'E' assurdo: 'Non ci credo, la fortuna va da chi si impegna'. In finale anche Scozzoli e Burdisso

Quadarella mondiale nei 1500, primo oro dell'Italia. La Carraro è bronzo, Pellegrini in finale
TiscaliNews

L'azzurra Simona Quadarella ha vinto l'oro nella finale dei 1.500 sl, ai mondiali di nuoto di Gwangju, con il tempo di 15'40"89, nuovo record nazionale. Medaglia d'argento, dietro all'azzurra Simona Quadarella, che ha dominato fin dalla seconda vasca nei 1.500 metri stile libero ai Mondiali di nuoto in Corea del Sud, la tedesca Sarah Kohler (15'48''83). Bronzo alla cinese Jianjiahe Wang (15'51''00). "Non ci credo. Lo so che non c'era lei (Ledecky ndr), ma sapevo che avrei vinto. Sarò stata fortunata, ma la fortuna va da chi si impegna, io comunque ero la seconda": così Simona Quadarella, in lacrime, ai microfoni di Rai sport commenta l'oro nei 1500 sl ai mondiali di Gwangju.

Bronzo per la Carraro

Arriva un'altra medaglia per l'Italia. Martina Carraro ha vinto la medaglia di bronzo nei 100 rana con il tempo di 1'06''36 alle spalle della statunitense Lilly King, oro e alla russa Yulya Efimova. Immensa Federica Pellegrini che vola in finale nei 200 stile libero femminili con il miglior crono d’accesso (1’55″14).

Pellegrini, Scozzoli e Burdisso in finale

“Sono contenta, non pensavo di essere passata così forte. Domani sara’ una finale molto tirata, dovrò limare qualcosa nella seconda parte della gara ma sto nuotando bene”, ha detto l’olimpionica azzurra a Raisport. Anche Fabio Scozzoli si è qualificato per la finale dei 50 rana. L'azzurro ha vinto la sua semifinale facendo anche segnare il nuovo record italiano di 26''70. Federico Burdisso si è qualificato per la finale dei 200 farfalla. L'azzurro ha fatto segnare il sesto tempo assoluto di 1'55''92 in semifinale. Il migliore è l'ungherese Kristof Milak in 1'52''96.