Tiscali.it
SEGUICI

Rugby: Test-Match novembre, Italia con All Blacks, Argentina e Uruguay

di Italpress   
Rugby: Test-Match novembre, Italia con All Blacks, Argentina e Uruguay

Gli azzurri in campo all'Olimpico di Roma, poi a Monigo e al Lanfranchi ROMA (ITALPRESS) - Lo Stadio Olimpico di Roma come sede ideale per ospitare, ancora una volta, gli All Blacks neozelandesi, il palcoscenico per la sfida tra gli Azzurri ed i tre volte campioni del mondo. Poi Monigo ed il Lanfranchi, le case dei tanti internazionali italiani di Benetton e Zebre Parma, per la doppia sfida sudamericana contro Argentina e Uruguay. La Federazione Italiana Rugby ha ufficializzato oggi le sedi delle Autumn Nations Series, il trittico di test-match che dal 6 al 20 novembre vedrà la squadra azzurra debuttare agli ordini del ct Kieran Crowley.

Per l'ex estremo della Nuova Zelanda il battesimo sulla panchina azzurra sarà proprio contro gli All Blacks la cui maglia nera, da giocatore, ha indossato in 19 occasioni, sollevando la Coppa del Mondo del 1987: appuntamento per sabato 6 novembre alle ore 14 allo Stadio Olimpico di Roma, che torna ad accogliere i tuttineri dopo visite del 2012, 2016 e 2018. La seconda sfida autunnale, il 13 novembre contro i Pumas argentini, riporterà l'Italrugby su un prato da cui mancano da vent'anni esatti, quello del Comunale di Monigo a Treviso, casa della Benetton Rugby e dove l'ultimo precedente è datato 10 novembre 2001, vittoria italiana per 66-10 contro le Fiji. A chiudere la finestra internazionale di novembre per l'Italia di coach Crowley, sabato 20 novembre, il test-match contro l'Uruguay nell'inedita cornice del nuovo "Lanfranchi" di Parma: sarà il terreno di casa delle Zebre ad ospitare la sfida ai sudamericani, protagonisti di una delle più grandi imprese della Rugby World Cup 2019 con la sorprendente vittoria ai danni delle Fiji. Nella città ducale l'ultima uscita azzurra è datata 2002, contro la Romania, in una partita di qualificazione ad "Australia 2003". "Siamo pronti a riabbracciare la nostra comunitá. La grande famiglia del rugby italiano può finalmente tornare al fianco della Nazionale per sostenere gli Azzurri e non potremmo esserne più felici", ha detto il presidente della Fir, Marzio Innocenti. (ITALPRESS). mc/com 04-Ott-21 15:49 .

di Italpress   
I più recenti
Rugby: Sei Nazioni donne. D'Incà e Rigoni nel team del Torneo 2024
Rugby: Sei Nazioni donne. D'Incà e Rigoni nel team del Torneo 2024
Rugby: Sei Nazioni. Dell'azzurra D'Incà la meta più bella del 2024
Rugby: Sei Nazioni. Dell'azzurra D'Incà la meta più bella del 2024
Rugby: Nuova Zelanda. Cane si ritira da nazionale, giocherà in Giappone
Rugby: Nuova Zelanda. Cane si ritira da nazionale, giocherà in Giappone
Rugby, Sam Cane lascia la nazionale della Nuova Zelanda
Rugby, Sam Cane lascia la nazionale della Nuova Zelanda
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...