Bryant, 500mila persone firmano petizione per cambiare logo Nba

Bryant, 500mila persone firmano petizione per cambiare logo Nba
di Askanews

Roma, 28 gen. (askanews) - In tutte le arene della Nba proseguono le celebrazioni in onore di Kobe Bryant. Rinviata Lakers-Clippers. Luka Doncic, che ha scarpe dedicate alla memoria delle nove vittime, realizza 29 punti nel 107-97 di Dallas in casa di Oklahoma (14 per Danilo Gallinari). Ok Miami. Bam Adebayo realizza la terza tripla doppia della sua carriera, con 20 punti, dieci assist e dieci rimbalzi. Si tratta, d'altronde, di una delle ultime opportunità per farsi votare per l'All-Star Game. Inoltre, Adebayo aveva una motivazione-extra: "Dovevo onorare Kobe, sentivo di avere la Mamba Mentality stasera. Non l'ho mai incontrato ma è qui con il suo spirito".Bryant viene ricordato con un emozionante video-tributo prima della partita e con le ormai classiche infrazioni di 24 e 8 secondi. Houston vince 126-117 contro Utah con 50 punti di Eric Gordon.Oltre 500 mila persone hanno firmato una petizione per chiedere alla Nba di usare per il proprio logo l'immagine di Kobe Bryant, morto insieme alla figlia e ad altre sette persone nello schianto di un elicottero.Il logo attuale, disegnato da Alan Siegel e mai cambiato dal 1971, rappresenta la silhouette di un altro grande giocatore dei Lakers: Jerry West, che ha 81 anni.Oklahoma City Thunder-Dallas Mavericks 97-107. Utah Jazz-Houston Rockets 117-126. Miami Heat-Orlando Magic 113-92. Chicago Bulls-San Antonio Spurs 110-109. Minnesota Timberwolves-Sacramento Kings 129-133. Detroit Pistons-Cleveland Cavaliers 110-115.