Football, i Kansas City Chiefs vincono il Superbowl dopo 50 anni

Football, i Kansas City Chiefs vincono il Superbowl dopo 50 anni
di Askanews

Roma, 3 feb. (askanews) - I Kansas City Chiefs hanno conquistato il Super Bowl 2020, la Finale nella NFL il massimo campionato statunitense di football americano. Battuti in rimonta i San Francisco 49ers 31-20 all'Hard Rock Stadium di Miami. Secondo Super Bowl nella loro storia dopo quello del 1970. La franchigia del Missouri alza al cielo il prestigioso Vince Lombardi Trophy e rompe un digiuno di mezzo secolo mentre gli avversari falliscono l'assalto al sesto titolo, perdendo quando sembravano in totale controllo della situazione sul 20-10 a sette minuti dal termine.L'incontro è stato molto combattuto nei primi due quarti e si è andati all'intervallo sul 10-10. L'Half Time Show è stato uno dei più belli degli ultimi anni, Shakira e Jennifer Lopez si sono rese protagoniste di un concerto divino e hanno cantato splendidamente alcune delle loro hit regalando un vero e proprio spettacolo nello spettacolo. Da elogiare anche Demi Lovato per la splendida esecuzione dell'Inno Nazionale prima del calcio d'inizio dedicato a Kobe Bryant. Shakira si è scatenata al ritmo di "She Wolf", "Empire", "Whenever, Wherever" e "Hips Don't Lie". JLo ha regalato alla platea mondiale "Jenny from the Block", "Get Right" e "Waiting for Tonight"Al rientro degli spogliatoi un errore di Patrick Mahomes è costato carissimo ai Chiefs e i 49ers hanno operato un allungo chiudendo il terzo quarto sul 20-10. Il Super Bowl sembrava deciso e invece i Chiefs si sono resi protagonisti di una rimonta stellare negli ultimi sette minuti, realizzando tre touch down con Travis Kelce e Damien Williams che hanno deciso la contesa. Premio MVP di miglior giocatore al superbo quarterback Mahomes.