Golden State a segno con difficoltà contro Phoenix

Golden State a segno con difficoltà contro Phoenix
di Askanews

Roma, 9 feb. (askanews) - Golden State supera Phoenix 117-107 con qualche difficoltà di troppo per la squadra di Steph Curry. Klay Thompson (25 punti), Steph Curry (20 punti) e Kevin Durant (21 punti), fanno la differenza. Successo importantissimo in ottica playoff per i Philadelphia Sixers, che hanno ragione dei Denver Nuggets per 117-110 al termine di un incontro molto equilibrato. J.J. Redick (34 punti) e Jimmy Butler (22 punti) decisivi. Passo falso invece dei Brooklyn Nets, che cadono in casa contro i Chicago Bulls con il punteggio di 106-125, puniti dalla doppia doppia di Lauri Markannen (31 punti e 18 rimbalzi) e da Zach LaVine (26 punti). Incredibile rimonta dei Sacramento Kings che si impongono per 102-96 contro i Miami Heat. Netto successo dei Detroit Pistons contro i New York Knicks per 120-103. Questi i risultati della notte: Washington Wizards - Cleveland Cavaliers 119-106 Philadelphia Sixers - Denver Nuggets 117-110 Detroit Pistons- New York Knicks 120-103 Brooklyn Nets - Chicago Bulls 106-125 Dallas Mavericks - Milwaukee Bucks 107-122 Phoneix Suns - Golden State Warriors 107-117 New Orleans Pelicans - Minnesota Timberwolves 122-117 Sacramento Kings - Miami Heat 102-96