Vittoria New Orleans, ma è dramma Cousins

Vittoria New Orleans, ma è dramma Cousins
©Getty Images
di Sportal.it

I New Orleans Pelicans hanno strappato un'importante vittoria nella notte NBA sconfiggendo gli Houston Rockets per 115-113 avvicinando i San Antonio Spurs. Ma è stato un successo amaro per il gravissimo infortunio riportato dalla stella DeMarcus Cousins.



Il lungo della franchigia della Louisiana ha infatti riportato la rottura del tendine d'Achille sinistro quando mancavano soli 12 secondi al termine della partita nel momento in cui stava cercando di catturare un rimbalzo in attacco dopo un errore in un tiro libero.



Una tegola molto importante per i Pelicans, squadra che tanto bene sta facendo in regular season grazie al proprio gruppo, ma che moltissimo punta su Cousins, giocatore insostituibile perché unico dei rosso-oro-blu ad essere tra i primi sei realizzatori (25.4 punti) e i migliori tre rimbalzisti (12.9 rimbalzi) della lega. E il futuro, nonostante i sette successo negli ultimi otto match, ora è nebuloso.



Negli altri match importanti le vittorie di Cleveland e Clippers, a Est tonfo di Toronto mentre a Ovest è stata San Antonio a cadere, agevolando la rimonta proprio di New Orleans. Ancora male gli Atlanta Hawks di Marco Belinelli, battuti da Charlotte.



I risultati della notte:

Charlotte-Atlanta 121-110

Toronto-Utah 93-97

Cleveland-Indiana 115-108

Memphis-L.A. Clippers 100-109

Chicago-L.A. Lakers 103-108

Milwaukee-Brooklyn 116-91

New Orleans-Houston 115-113

San Antonio-Philadelphia 78-97

Dallas-Portland 93-107

Phoenix-New York 85-107.