Atp, Wta e ITF estendono lo stop ai tornei fino al 31 luglio

Atp, Wta e ITF estendono lo stop ai tornei fino al 31 luglio

L'ATP ha esteso la sospensione dell'ATP Tour fino al 31 luglio 2020 a causa della pandemia di COVID-19 in corso.

 La decisione, presa in stretta collaborazione con i membri del Tour, significa che gli eventi ATP ad Amburgo, Bastad, Newport, Los Cabos, Gstaad, Umago, Atlanta e Kitzbühel non avranno luogo come previsto. La sospensione estesa si applica anche all'ATP Challenger Tour e agli eventi maschili dell'ITF World Tennis Tour.

 "A causa delle continue incertezze che circondano la pandemia di COVID-19, ci dispiace dover annunciare la nostra decisione di estendere la sospensione del Tour", ha dichiarato Andrea Gaudenzi, Presidente dell’ATP. “Proprio come gli appassionati di tennis, i giocatori e gli organizzatori di tornei in tutto il mondo, condividiamo il dispiacere per l’impossibilità di far svolgere regolarmente il Tour. Continuiamo a valutare tutte le nostre opzioni nel tentativo di riprendere il Tour non appena si potrà farlo in modo sicuro, inclusa la possibilità di riprogrammare gli eventi più avanti nella stagione. Come sempre, la salute e il benessere della comunità del tennis e del grande pubblico rimarranno le nostre massime priorità in ogni decisione che prendiamo. "

 

Analogo provvedimento è stato preso dalla WTA. Dopo la sospensione del circuito fino al 12 luglio, ha annunciato a sua volta che anche gli eventi WTA a Bastad, Losanna, Bucarest e Jurmala previsti per luglio non si terranno, a causa della pandemia di COVID-19 in corso.

A giugno verrà presa una decisione in merito alle date in cui Karlsruhe e Palermo potranno essere giocate insieme a ulteriori aggiornamenti del calendario WTA.

In contemporanea è arrivato l’annuncio dell'International Tennis Federation (ITF) che ha esteso la sospensione di tutti i tornei ITF fino al 31 luglio 2020, a causa della pandemia di COVID-19 in corso.

Tutti i circuiti ITF e gli di eventi programmati per svolgersi durante il periodo sopra indicato sono sospesi, inclusi ITF Juniors, ITF Seniors, UNIQLO Wheeelchair Tennis Tour, Beach Tennis Tour e l'ITF World Tennis Tour maschile e femminile.

Il presidente dell’ITF, David Haggerty, ha dichiarato: "Queste sono decisioni difficili e dolorose da prendere, ma la salute e la sicurezza rimangono la nostra principale preoccupazione. Teniamo d’occhio giorno dopo giorno l’evolversi della situazione globale e valutiamo tutti le nostre opzioni per riprendere le competizioni internazionali nel momento in cui si potrà farlo in sicurezza. Stiamo lavorando a stretto contatto con gli altri stakeholder del tennis per rivedere il calendario e prendere le giuste decisioni insieme."

Mentre la pandemia globale continua a impedire lo svolgimento delle competizioni internazionali, la parziale revoca di restrizioni governative in alcune nazioni ha permesso la ripresa del tennis a livello di club e di manifestazioni nazionali.

L'ITF ha pubblicato le linee guida “Return to Tennis” perché le competizioni possano essere organizzate con le adeguate misure di salute e sicurezza in atto e invita i giocatori di livello amatoriale a seguire seguire le informazioni e le istruzioni delle loro Federazioni nazionali quando tornano a giocare.