Australian open, Djokovic raggiunge Nadal in finale

Australian open, Djokovic raggiunge Nadal in finale
di Askanews

Roma, 25 gen. (askanews) - Novak Djokovic ha raggiunto per la settima volta la finale degli Australian Open e dunque sarà lui domenica a contendere a Rafa Nadal - sarà il 53esimo episodio della rivalità fra i due campioni che stanno caratterizzando l'inizio del terzo millennio - il titolo, in un match clou che vedrà di fronte i primi due giocatori del ranking mondiale e del tabellone. Il 31enne serbo, un po' come ieri il mancino spagnolo con il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas, ha dominato il francese Lucas Pouille, numero 31 Atp e 28esima testa di serie, alla prima semifinale Slam in carriera: 60 62 62 il netto punteggio con cui, in appena un'ora e 23 minuti, il tennista di Belgrado ha archiviato la pratica sulla Rod Laver Arena. Dopo una prestazione "monstre", con appena 5 errori gratuiti commessi, rilanciato da una seconda parte di 2018 davvero spaziale (trionfi a Wimbledon e US Open solo per citare i più prestigiosi), Nole nel teatro dove ha conquistato ben 6 dei suoi 14 Major (a Melbourne ha un record di 67 match vinti a fronte di 8 sconfitte) può puntare a centrare il terzo Slam di fila, così da arricchire ulteriormente la sua collezione di trofei. Desidera fortemente calare il Settebello vincente Djokovic, per diventare il recordman assoluto di trionfi down under, dove attualmente condivide con Roger Federer e Roy Emerson il primato di affermazioni (6).