Tiscali.it
SEGUICI

Berrettini avanza ad Halle, Sinner vince anche in doppio. Battuto l'americano Michelson

Niente da fare invece per Mattia Darderi che si è arreso per soli due punti, al tie break del terzo set, con il tedesco Jan-Lennard Struff

TiscaliNews   
Foto Ansa
Foto Ansa

Comincia bene il cammino di Matteo Berrettini ad Halle. Dopo la finale persa a Stoccarda, il 28enne romano ha superato all'esordio, seppur con ventiquattro ore di ritardo, lo statunitense Alex Michelsen in due set col punteggio di 7-6(5) 6-2, qualificandosi al secondo turno dell'Atp 500 tedesco. Per Berrettini, che ad Halle aveva già giocato una semifinale nel 2019, il successo è coinciso con la cinquantesima vittoria in carriera sull'erba. La cinquantunesima la andrà a cercare contro un altro americano, Marcus Giron, vincitore dell'unico precedente giocato in carriera quattro anni fa nel Masters1000 di Bercy.

Sinner vince anche in doppio

In attesa di tornare in campo negli ottavi del singolare contro Fábián Marozsán, Jannik Sinner vince anche in doppio: il n.1 mondiale con l'amico Hubert Hurkacz ha battuto all'esordio gli statunitensi Lammons e Withrow, teste di serie numero 3 in tre set con il punteggio di 6-4 5-7 11-9. Al prossimo turno affronteranno i francesi Reboul e Doumbia.

Darderi si arrende al tedesco Jan-Lennard Struff

Niente da fare invece per Mattia Darderi che si è arreso per soli due punti, al tie break del terzo set, con il tedesco Jan-Lennard Struff nel primo turno del torneo tedesco. Il 22enne italo-argentino, n.34 Atp, ha ceduto per 6-7, 7-5, 7-6, dopo una battaglia di oltre due ore e mezza. Darderi non ha sfruttato un break di vantaggio nel set decisivo ed ha mancato un match-point sull'8-7 nel tie-break, finito sul 12-10 per il tedesco. Struff passa al decimo match point e agli ottavi se la vedrà con il greco Stefanos Tsitsipas, n.11 del ranking e sesto favorito del seeding. Erba amara, quella del Queen's però, anche per Matteo Arnaldi che saluta il torneo agli ottavi, eliminato dall'australiano Rinki Hijikata in due set con il punteggio di 7-6(0) 7-6(7): una partita risoltasi ai tie-break, con Arnaldi capace di annullare cinque match point prima di arrendersi all'australiano.

Cocciaretto vola ai quarti del Wta 250 britannic

A Birmingham invece sorride Elisabetta Cocciaretto, che ha staccato il pass per i quarti di finale del Wta 250 britannic: la 23enne di Fermo, n.44 del ranking, reduce dagli ottavi al Roland Garros (i primi in uno Slam), protagonista all'esordio dell'eliminazione della lettone Ostapenko, n.13 del ranking e prima favorita del seeding, ha battuto al secondo turno per 6-4 6-2 la statunitense Sloane Stephens. "Aver eliminato all'esordio la prima testa di serie del torneo mi ha dato molta fiducia. E' solo il mio terzo torneo in carriera su questa superficie ma giocare sull'erba mi piace" ha detto l'azzurra.

TiscaliNews   
I più recenti
Wimbledon, Musetti vince il punto del torneo - VIDEO
Wimbledon, Musetti vince il punto del torneo - VIDEO
Lorenzo Musetti e Novak Djokovic (montaggio da foto Ansa)
Lorenzo Musetti e Novak Djokovic (montaggio da foto Ansa)
Djokovic: Wimbledon resta il torneo dei sogni, voglio il trofeo
Djokovic: Wimbledon resta il torneo dei sogni, voglio il trofeo
Tennis, Musetti ko a Wimbledon. Sarà finale Djokovic-Alcaraz
Tennis, Musetti ko a Wimbledon. Sarà finale Djokovic-Alcaraz
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...