Tiscali.it
SEGUICI

Berrettini e il malore in campo a Miami: "Ora sto bene, ecco cosa è successo"

Il tennista azzurro spiega che il malore che l'ha colpito durante il secondo set della sfida persa contro Murray a Miami è stato causato da un vitus intestinale

fonte: Tiscali Sport - video X Twitter   
Loading...
Codice da incorporare:

"Volevo dirvi che sto bene, sto meglio, e che tornerò in campo tra poco. Mi sto allenando intensamente e bisogna avere un altro pochino di pazienza. Questo è il mio messaggio, è una cosa che ho fatto spontaneamente. Questo sono io". Matteo Berrettini usa Instagram per rassicurare i suoi fans sulle condizioni di salute dopo il malore a Miami.

 "Credo di avere avuto un virus intestinale"

"Penso che alcuni di voi abbiano visto che ieri non stavo benissimo. Sono quasi svenuto ad un certo punto. Mi sono svegliato che stavo male e mi sentivo molto debole ma ho comunque deciso di scendere in campo e di non rinunciare alla partita. Ci tenevo a giocare e a scendere in campo nonostante le circostanze non fossero perfette. Credo di avere avuto un virus intestinale che si è fatto sentire abbastanza. Per fortuna adesso sto meglio, la notizia buona è che non c'è nulla di grave".

Video

Loading...

"Gli ultimi mesi non sono stati i più facili della mia carriera"

"Ciao, ragazzi. Da un po’ tempo avevo la necessità di fare un video per ringraziare le persone che mi stanno aiutando negli ultimi mesi, che sicuramente non sono stati i più facili della mia carriera. Con grande impegno sto cercando di superare questo momento e rimettermi in carreggiata per divertirmi e fare tante cose belle - ha detto 'Berre' - La cosa più importante è ringraziarvi per l’aiuto che mi state dando, per i messaggi di conforto e supporto di tutte le persone che vogliono il mio bene al di là dei risultati. È una cosa che ci tenevo a fare. Non volevo pubblicare un comunicato stampa più freddo o un post social".

"Contro Murray una buona prestazione"

La sconfitta con Andy Murray nel primo turno del Masters di Miami dopo mesi di stop non ha tolto il sorriso a Matteo Berrettini. "Penso sia stata una buona prestazione, non mi sentivo bene, molto debole, non ho mangiato niente ma il pensiero di non scendere in campo non era possibile - ha detto il tennista romano a Sky -. Nonostante questo ho giocato una buona partita poi a un certo punto ho sentito un calo e lui è stato molto bravo soprattutto nel terzo set con almeno tre punti incredibili per non farsi fare il break". "Devo dire che dopo tanti mesi di stop non avrei pensato di arrivare subito in fondo nel primo torneo fatto e qui di giocare comunque così bene. So di aver fatto un grandissimo lavoro, ho tanta fiducia nel nuovo team e nel mio lavoro. Grazie anche a voi per il supporto che mi avete sempre dato, la stagione è appena iniziata e sono certo ci saranno grandi soddisfazioni per me".

fonte: Tiscali Sport - video X Twitter   

I più recenti

Portabandiera Parigi 2024, Tamberi: spero di essere all'altezza
Portabandiera Parigi 2024, Tamberi: spero di essere all'altezza
Errigo: Io portabandiera? Emozione unica
Errigo: Io portabandiera? Emozione unica
Parigi2024: Errigo portabandiera Il cuore mi scoppia di gioia
Parigi2024: Errigo portabandiera Il cuore mi scoppia di gioia
Parigi2024: Tamberi portabandiera Orgoglio, sto vivendo un sogno
Parigi2024: Tamberi portabandiera Orgoglio, sto vivendo un sogno

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...