Che settimana in tv: i grandi match dell’Italia in Davis SU SUPERTENNIS

Che settimana in tv: i grandi match dell’Italia in Davis SU SUPERTENNIS

Per risvegliare definitivamente gli animi prima della riapertura totale, per ritrovare l’entusiasmo giusto in vista del ritorno in campo, su SuperTennis questa settimana si potranno rivivere in prima serata le grandi imprese dell’Italia in Coppa Davis.

Ogni sera un match storico, ricco di pathos, rocambolesco, ad alta intensità, pieno di quelle emozioni che solo la maglia azzurra può dare. Su tutti, lunedi 18 maggio alle 22.15, la mitica sfida di Napoli tra Fabio Fognini e Andy Murray, una delle migliori partite giocate dal ligure in carriera.

Una rubrica questa che però non contempla solo il passato recente. Martedì e giovedì si fa un salto negli anni ‘90, alla mitica sfida di Pesaro tra Italia e Spagna del 1997 con Camporese e Furlan assoluti protagonisti contro gli allora lanciatissimi Carlos Moya e Albert Costa.

E poi ancora: Gaudenzi vs Kafelnikov di Italia-Russia 1996 e Volandri vs Ivanisevic di Italia – Croazia 2001.

Ma non solo grandi serate di Davis su Supertennis. La prossima sarà una settimana intensa anche durante le altre fasce orarie. Alle 11.00 verranno trasmessi i match più interessanti del Trofeo Bonfiglio, Campionati Internazionali d’Italia Juniores, degli ultimi anni. Il torneo giovanile del TC Bonacossa si sarebbe disputato proprio la prossima settimana e Supertennis, fin dal 2009, propone puntualmente agli appassionati le gesta dei futuri campioni. Da Sascha Zverev alla Stephens, da Tsitsipas alla Bencic, tutti passati dal Bonfiglio. Rivederli anni dopo, considerando la strada che hanno percorso, farà un certo effetto.

All’ora di pranzo, spazio ai Maestri del rovescio a una mano. Da Federer a Thiem, da Tsitsipas a Wawrinka, da Shapovalov a Dimitrov, ecco una rubrica per gli esteti del tennis. Sarà possibile infatti rivivere le migliori sfide degli ultimi anni tra i principali interpreti di questo magnifico fondamentale che non passa mai di moda.

Infine un omaggio a Caroline Wozniacki. La prossima settimana si sarebbe dovuto disputare il suo match d’addio contro Serena Williams in quel di Copenhagen. L’ultima passerella della campionessa danese. Non c’è dunque periodo migliore per proporre a tutti gli appassionati i migliori match dell’ex numero uno del mondo, le sue vittorie più appassionanti, le sue sfide più intense disputate da protagonista assoluta del circuito Wta per oltre un decennio.

Un circuito che aspetta di riaprire i battenti. Così come aspettano tutti gli appassionati. Nell’attesa, naturalmente, c’è sempre e solo Supertennis.