Coppa Davis 2019, l'Italia a febbraio in India sull'erba

Coppa Davis 2019, l'Italia a febbraio in India sull'erba
di Askanews

Roma, 14 nov. (askanews) - L'esordio dell'Italia nella nuova Coppa Davis sarà sull'erba. L'India ha infatti optato per i prati verdi del Calcutta South Club - impianto da 17 campi da tennis che festeggerà così l'inizio del centesimo anno d'attività - per la sfida in calendario venerdì 1 e sabato 2 febbraio e valida per il turno di qualificazione del World Group, primo atto della Coppa Davis 2019. Una superficie scelta per poter aumentare le chance nel confronto contro gli azzurri - in vantaggio per 4-1 nei precedenti, con unica sconfitta patita per 3-2 proprio a Calcutta nel 1985, nell'ultima occasione in cui la nazionale italiana si è cimentata all'ombra dell'Insalatiera d'argento sui "green" - ottenendo anche un paio di deroghe dalla ITF per il via libera definitivo alla sede, che non soddisfa i requisiti della capienza minima di 4.000 spettatori e dei 27 piedi (8,2 metri) di spazio dietro alla linea di fondo. In questo caso l'ok dalla Federazione Internazionale è stato dato per delle tribune tubolari in grado di accogliere 3.000 spettatori, il 25% in meno di quelli richieste dagli standard ITF e per un "out" a fondo campo di 21 piedi (6,2 metri).