Next Gen Atp Finals: stasera c’è Sinner-Ymer

Next Gen Atp Finals: stasera c’è Sinner-Ymer

Può diventare già una giornata decisiva la seconda delle Next Gen Atp Finals con i più forti Under 21 del mondo impegnati sul veloce indoor dell'Allianz Cloud. Nel Gruppo A si parte con il match tra i due sconfitti della prima giornata, il norvegese Casper Ruud e lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina: a seguire la sfida tra il serbo Miomir Kecmanovic e l’australiano Alex De Minaur. In serata spazio al Gruppo B con il match tra il francese Ugo Humbert e lo statunitense Frances Tiafoe, entrambi sconfitti martedì: quindi la sfida più attesa dagli appassionati italiani, quella tra l’azzurro Jannik Sinner e lo svedese Mikael Ymer.

SuperTennis, la tv della Fit, propone in diretta e in esclusiva le Next Gen Atp Finals di Milano. Questa la programmazione:
mercoledì 6 novembre - LIVE
Casper Ruud (NOR) c. Alejandro Davidovich Fokina (ESP)
a seguire
Alex De Minaur (AUS) c. Miomir Kecmanovic (SRB)
alle ore 19.30
Ugo Humbert (FRA) c. Frances Tiafoe (USA)
a seguire
Jannik SINNER (ITA) c. Mikael Ymer (Swe)

giovedì 7 novembre - LIVE dalle ore 14 e dalle ore 19.30
venerdì 8 novembre - LIVE dalle ore 19.00 (semifinali)
sabato 9 novembre - LIVE alle ore 19.00 (finale 3° posto), a seguire finale 1° posto

 


E’ già una sfida da dentro/fuori nel Gruppo A quella tra il norvegese Casper Ruud, numero 56 del ranking mondiale, e spagnolo Alejandro Davidovich Fokina, numero 82 Atp. Confronto inedito quello tra il “figlio d’arte”, arrivato nel ranking ad un soffio dal “best” di papà Christian, finalista quest’anno ad Houston, ed il 20enne di Malaga, capace di raggiungere la semifinale all’Estorill, partendo dalle qualificazioni, in quello che era soltanto il suo secondo torneo disputato nel circuito maggiore.

Quindi il match tra i due vincitori di lunedì il serbo Miomir Kecmanovic, numero 60 Atp, e l’australiano Alex De Minaur, numero18 Atp, finalista nella passata edizione. Due i precedenti, entrambi a livello junior - quarti a Traralgon 2016 ed ottavi all’Orange Bowl 2015 - ed entrambi vinti dal 20enne di Belgrado. Il serbo ha raggiunto quest’anno ad Antalya la sua prima finale Atp (stoppato da Lorenzo Sonego): il 20enne aussie, il giocatore con il ranking migliore in gara, in questo 2019 ha vinto i suoi primi tre titoli Atp (Sydney, Atlanta e Zhuhai ai quali va aggiunta la finale a Basilea).



Ad aprire la sessione serale - per il Gruppo B - sarà il match, anche questo inedito, tra il francese Ugo Humbert, numero 56 del ranking mondiale, e lo statunitense Frances Tiafoe, numero 46 del ranking mondiale, alla sua seconda partecipazione.

In chiusura di programma palcoscenico tutto per Jannik Sinner, numero 93 Atp, in tabellone con una wild card, che martedì sera ha infiammato l'Allianz Cloud nel match vittorioso contro Tiafoe, opposto allo svedese Mikael Ymer, numero 73 Atp. Anche in questo caso non ci sono precedenti.


Gironi, Risultati e Orario

RISULTATI
mercoledì 6 novembre
Casper Ruud (NOR) c. Alejandro Davidovich Fokina (ESP) - Gruppo A
Alex De Minaur (AUS) c. Miomir Kecmanovic (SRB) - Gruppo A
Ugo Humbert (FRA) c. Frances Tiafoe (USA) - Gruppo B
Jannik Sinner (ITA) c. Mikael Ymer (Swe) - Gruppo B

martedì 5 novembre
Miomir Kecmanovic (SRB) b. Casper Ruud (NOR) 4-3(5) 4-3(5) 4-2 - Gruppo A
Alex De Minaur (AUS) c. Alejandro Davidovich Fokina 42 (5)3-4 4-1 4-1 - Gruppo A
Mikael Ymer (SWE) b. Ugo Humbert (FRA) 4-3(2) 1-4 4-2 4-1 - Gruppo B
Jannik Sinner (ITA) b. Frances Tiafoe (USA) (4)3-4 4-2 4-2 4-2- Gruppo B

ORDINE DI GIOCO - mercoledì 6 novembre

NEXT GEN ATP FINALS - GIRONI