Tiscali.it
SEGUICI

Pechino: Medvedev troppo forte per De Minaur

di SuperTennis   
Pechino: Medvedev troppo forte per De Minaur

A Pechino, che ritorna per la prima volta nel grande tennis dopo 4 anni di stop per la pandemia, i big fanno sul serio. Nell'attesa del duello tra Carlos Alcaraz e il nostro Lorenzo Musetti, il primo tra i favoriti a centrare il traguardo dei quarti di finale è il russo Daniil Medvedev che ha superato per 76 63 l'australiano Alex De Minaur.
Primo set lottatissimo con Medvedev che vola sul 5-2, poi si fa riprendere e trascinare al tie-break. Il russo, versione US Open, è troppo solido per l'australiano, il quale arranca, cede il gioco decisivo per 7 punti a 3 e poi si arrende, senza più avere occasioni dalla sua, per 6-3.
"E' stata dura - ha detto Medvedev a fine incontro - perché Alex ha la capacità di giocare molto bene quando è indietro nel punteggio. E questo è quello che è successo oggi, soprattutto nel corso del primo set. Poi nel secondo credo di aver giocato in modo incredibile e questo ha facilitato la strada verso il successo. Ogni volta che De Minaur sembra sul punto di cedere, lui di colpo inizia a giocare come se fosse il numero 1 del mondo, senza più sbagliare. E' difficile giocare contro a un tennista del genere. Una vittoria dura e sono felice del livello del mio gioco".
Una sconfitta per De Minaur dura in ottica corsa verso Torino e verso i top 10.  L'australiano rimane n° 12 del mondo, a soli 5 punti da Frances Tiafoe, ma a oltre 600 da Alexander Zverev, ultimo dei top 10. De Minaur tenta di diventare il primo top 10 australiano dopo Lleyton Hewitt, il quale irruppe tra i primi 10 del mondo il 15 maggio del 2000. Da allora mai nessun australiano ha varcato la soglia dei top ten.
"La fiducia - ha continuato Medvedev - è fondamentale quando scendi in campo. Quando sono in forma ho la capacità di chiudere queste partite in due set. Quando invece mi manca il 2% per essere al massimo, allora diventa più difficile, come a Toronto. E' sempre tutto questione di pochi punti e in questo momento sta funzionando tutto per il meglio".
Ai quarti Medvedev affronterà il francese Ugo Humbert che contro pronostico ha fatto fuori Andrey Rublev per 57 63 76.


ORDINE DI GIOCO

TABELLONE SINGOLARE

TABELLONE DOPPIO

QUALIFICAZIONI

di SuperTennis   

I più recenti

Madrid: Paolini dalla parte di Sabalenka. Le avversarie delle azzurre
Madrid: Paolini dalla parte di Sabalenka. Le avversarie delle azzurre
Masters 1000 Madrid, quattro italiani nelle qualificazioni: il sorteggio
Masters 1000 Madrid, quattro italiani nelle qualificazioni: il sorteggio
Barcellona: la vendetta di Ruud, Tsitsipas ko
Barcellona: la vendetta di Ruud, Tsitsipas ko
Berrettini punta al Foro: voci di forfait a Madrid
Berrettini punta al Foro: voci di forfait a Madrid

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...