Rublev saluta Londra con una vittoria

Rublev saluta Londra con una vittoria

Saluta con un sorriso Andrey Rublev il round robin alle Nitto ATP Finals (5.700.000 dollari di montepremi), che per il dodicesimo anno di fila si disputano alla “O2 Arena” di Londra prima di passare il testimone a Torino. Un’edizione del cinquantenario, sottolineata dai nomi assegnati ai due gruppi, giocata senza pubblico a causa della pandemia.

Nella prima sfida della giornata conclusiva del “Group London 2020” il russo, n.8 ATP e settima testa di serie, già eliminato, ha superato 62 75, in poco meno di un’ora e un quarto di gioco, l’austriaco Dominic Thiem, numero 3 del ranking e del seeding, già in semifinale come primo del suo girone.

Il 27enne di Wiener Neustadt vede sfumare però il sogno di chiudere il 2020 al numero 2 del ranking: per riuscirci doveva conquistare il titolo senza perdere nemmeno un incontro e sperare che Nadal ottenesse al massimo una vittoria.