Sardinia Open: un’entry list di lusso con sette 'top 50'

Sardinia Open: un’entry list di lusso con sette 'top 50'

E’ un’entry list scoppiettante quella del Sardinia Open, il torneo Atp 250 che ha conquistato un posto nel calendario dell’Atp Tour 2020 e si giocherà al Forte Village di Pula dal prossimo 12 ottobre.

I posti sicuri in tabellone erano 19 e sono andati tutti a giocatori top 100, o meglio “top 82”, visto che al momento l’ultimo di questa lista d’elite è il tedesco Philipp Kohlschreiber, appunto n.82 del mondo.

Un livello altissimo, con l’argentino Diego Schwartzman, n.15 del mondo a guidare il gruppo seguito dal cileno Cristina Garin, n.21 Atp, e dal serbo Dusan Lajovic, n.25, sconfitto in finale a Monte-Carlo lo scorso anno dal nostro Fabio Fognini.

E ancora, guardando la classifica, spiccano i nomi di giocatori solidissimi come il georgiano Basilashvili, n.32, il norvegese Casper Ruud, n.34 e l’argentino Guido Pella.

Una bella spolverata di pepe alla faccenda agonistica la danno giocatori come il nostro Lorenzo Sonego, attualmente n. 47 del mondo ma capace di grandi lotte sul ‘rosso’ con il suo tennis aggressivo. O anche lo statunitense Frances Tiafoe, già alfiere Next Gen, una forza della natura con il sorriso alla Eddie Murphy. Per non parlare del talento genialoide di uno dei più forti Next Gen attuali, il francese Corentin Moutet, bravo con la racchetta ma anche al pianoforte, uno su cui i transalpini contano molto per il dopo-Gasquet.

L’appuntamento sui campi del Forte Village è dunque molto interessante, considerato anche che alla porta delle qualificazioni (4 posti in tabellone da conquistare) bussano tennisti della forza dei nostri Travaglia, Mager, Seppi e Caruso.

A completare il tabellone ci saranno poi tre wild card, che verranno annunciate nelle prossime settimane, e due special Exempts, posti a disposizione di giocatori impegnati nelle fasi finali di tornei della settimana precedente. Che poi è quella delle fasi finali del Roland Garros.

Il Sardinia Open dà seguito infatti allo Slam parigino insieme agli Atp 250 di Colonia e di San Pietroburgo.

L'ENTRY-LIST COMPLETA