Simona Halep vuole tornare a giocare. A Palermo

Simona Halep vuole tornare a giocare. A Palermo

Simona Halep spera di partecipare al torneo Wta di Palermo, in programma dal 3 agosto. Quello che dovrebbe essere il primo torneo WTA organizzato dalla fine della stagione lo scorso marzo, a seguito della pandemia di coronavirus. Lo riporta il sito del quotidiano sportivo francese L’Equipe.

"Non ho ancora preso una decisione definitiva, ma spero di riprendere a Palermo", ha detto Halep ai giornalisti domenica a Cluj, in Romania, dove era impegnata in un’esibizione con il connazionale Horia Tecau, grande specialista del doppio.

“È difficile stare senza tornei, mi mancano. Spero che presto si possa viaggiare tranquillamente e senza paura, perché così è un po’ inquietante – ha spiegato la n.2 del mondo - La mia vita è cambiata, tutto è diverso. Il fatto di non aver viaggiato ha avuto i suoi lati positivi, perché mi sono riposata, mi ci voleva. Pero adesso spero che tutta questa follia finisca”

La Halep un paio di settimane fa aveva dichiarato di non avere in programma di partecipare agli US Open, in programma a New York dal 31 agosto. Ieri si è detta possibilista: potrebbe riconsiderare la sua decisione, se la situazione di pandemia migliorerà, entro la metà di luglio, data limite per confermare o meno la partecipazione allo Slam americano.