World Padel Tour 2020: iniziato il countdown. Tappa anche in Italia

World Padel Tour 2020: iniziato il countdown.  Tappa anche in Italia

Il countdown è iniziato. Nel mese di marzo prenderà il via il World Padel Tour 2020, doppiamente atteso dagli appassionati italiani perché alla fine dell'estate segnerà lo storico debutto di una tappa del circuito internazionale nel nostro Paese.

In Europa esordirà anche il Belgio, mentre sono state confermate le tappe continentali in Portogallo e in Svezia, al pari di quelle americane in Argentina, Brasile e Messico. Completano il calendario le 13 tappe spagnole: dall'esordio di Marbella sino al Master finale di Madrid.  

Il debutto in Italia e Belgio

Si sapeva da settimane, ma la conferma ufficiale è giunta con la pubblicazione del calendario del World Padel Tour 2020: l'Italia ospiterà per la prima volta un appuntamento del Circuito, giunto quest'anno alla sua ottava edizione.

Sarà un torneo Open combined (maschile e femminile) e si terrà a fine estate, dal 31 agosto a 6 settembre. Per ora resta l’incognita legata alla sede, con due possibili alternative: Roma e Cagliari.

La tappa azzurra, tuttavia, non sarà l'unico nuovo torneo della stagione entrante, perché il WPT passerà anche dal Belgio: dopo l'esibizione del 2019, Bruxelles sarà teatro di un evento Open (maschile) in programma all'inizio dell'autunno (28 settembre-4 ottobre).

Italia e Belgio si aggiungono così a Portogallo e Svezia, le cui due tappe (combined) della scorsa stagione saranno riproposte: in terra lusitana si giocherà il Cascais Open nella seconda decade di settembre (14-20), mentre lo Sweden Open è in programma all'inizio di novembre (2-8), e si trasferirà da Bastad a Malmoe. La Svezia, inoltre, sarà sede di un torneo di esibizione (combined) in programma a Stoccolma a metà aprile (15-18).

Le 13 tappe in Spagna: da Marbella a Madrid

Detto che nel 2020 il World Padel Tour sarà ancora più europeo, il fulcro del padel continentale resta comunque la Spagna, con le sue 13 tappe.

Come l’anno scorso il circuito debutterà all'inizio di marzo (dal 2 all’8) con il Master combined di Marbella, e si chiuderà con il Master finale di dicembre (17-20), di nuovo a Madrid dopo la parentesi del 2019 a Barcellona. La capitale catalana, invece, ospiterà un Master combined nella settimana successiva all'appuntamento italiano.

Le altre 7 tappe iberiche confermate: Vigo (Open combined / 23-29 marzo), Alicante (Open combined / 27 aprile-3 maggio), Valladolid (Master combined / 22-28 giugno), Valencia (Open combined / 13-19 luglio), Malaga (Open combined / 3-9 agosto), Minorca (Open combined / 5-13 ottobre) e Cordoba (Open combined / 26 ottobre-1° novembre).

I 3 nuovi appuntamenti: Oviedo (Open combined / 12-17 maggio), Lleida (Open combined / 8-14 giugno) e Lugo (Open femminile / 9-15 novembre).

I 3 appuntamenti “americani”

Il World Padel Tour 2020 non farà tappa solo in Europa, ma rinnoverà anche i suoi 3 appuntamenti Centro-Sud americani. In Argentina si giocherà il tradizionale Buenos Aires Master (maschile) a fine primavera (2-7 giugno). Brasile e Messico ospiteranno, come nel 2019, due Open (maschili) in pieno autunno (17-22 e 24-29 novembre).

In Messico appuntamento anche con la Yucatan Exhibition, un'esibizione combined che si svolgerà a Merida a metà marzo (13-15).