Tiscali.it
SEGUICI

Blengini: "Vogliamo andare a Rio"

di Sportal.it   
Blengini: 'Vogliamo andare a Rio'


Gianlorenzo Blengini, per tutti Chicco, è ufficialmente la nuova guida dell’Italvolley, dopo le dimissioni a sorpresa, ma non troppo, di Mauro Berruto, di cui Blengini era il vice.



L’incarico è a tempo, perché il movimento italiano è in difficoltà, oltre che dilaniato dalle polemiche, quindi la volontà è di evitare di avere un c.t. con il doppio mandato di allenatore di club.



Blengini è attualmente alla guida di Civitanova, ma la Super Lega comincerà solo a ottobre, così c’è il tempo per disputare due tornei di qualificazione olimpica: Coppa del Mondo in Giappone tra l’8 e il 23 settembre, e poi Europei in Bulgaria (9-18 ottobre).



Se il passs per Rio non arriverà subito, cosa succederà? Blengini non ci pensa: “Voglio ringraziare il Presidente Magri e tutto il Consiglio Federale per l’incarico assegnatomi. Metterò tutto me stesso per centrare la qualificazione ai Giochi olimpici, e poi fare un bell’Europeo”

di Sportal.it   
I più recenti
Pallavolo, a Bologna il Trofeo Brusi il 18 luglio, Bper nuovo sponsor Fipav
Pallavolo, a Bologna il Trofeo Brusi il 18 luglio, Bper nuovo sponsor Fipav
Volley: Lube. Ingaggiato il centrale brasiliano Davi Tenorio
Volley: Lube. Ingaggiato il centrale brasiliano Davi Tenorio
Volley: Grattazzolina. Dal Mladost arriva opposto croato Cvanciger
Volley: Grattazzolina. Dal Mladost arriva opposto croato Cvanciger
Volley: Nazionale donne. Convocata per collegiale anche Akrari
Volley: Nazionale donne. Convocata per collegiale anche Akrari
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...