Tiscali.it
SEGUICI

Meraviglia Busto Arsizio, russe ko

di Sportal.it   
Meraviglia Busto Arsizio, russe ko

CEV DenizBank Volleyball Champions League: meraviglia Busto, 3-0 alla Dinamo Mosca. Fra una settimana in Russia serviranno due set per accedere alla Final Four Una serata europea perfetta per dimenticare le Finali di Coppa Italia. La Unendo Yamamay Busto Arsizio annienta la Dinamo Mosca con un netto 3-0 nell'andata dei Play Off 6 della CEV DenizBank Volleyball Champions League e si avvicina alla Final Four di Stettino (4-5 aprile). Per passare il turno e raggiungere per la seconda volta in tre anni l'epilogo della manifestazione continentale più importante, le bustocche dovranno vincere almeno due set allo Sports Palace Druzhba nella gara di ritorno in programma giovedì 12 marzo. Qualora la Dinamo si imponesse per 3-0 o 3-1, Busto Arsizio potrebbe ancora appellarsi al Golden Set. Le russe facevano paura, anche in considerazione della doppia affermazione sulle farfalle nelle Pool eliminatorie, e invece le biancorosse di Carlo Parisi le 'maltrattano', dominando in tutti i fondamentali, a partire dal servizio con cui limitano Obmochaeva, Markova e Shcherban. Top scorer è Valentina Diouf con 15 punti e il 47% offensivo, ma fantastica è la prova della capitana Francesca Marcon, che alla ricezione perfetta del 60% aggiunge il 64% in attacco per 12 punti (con due ace e un servizio indigesto per le russe). Obmochaeva si 'ferma' a 14 punti e al 37% in attacco, Markova a 4 con il 17%. "Sono molto contenta per come abbiamo approcciato la partita, al di là della mia buona prestazione - le parole di Francesca Marcon -. Sono felice per tutta la squadra, siamo partite con il piede giusto, cariche, ma anche tranquille per affrontare questa partita, in cui non avevamo niente da perdere. Loro hanno giocato al di sotto delle potenzialità, a Mosca sarà una partita diversa. Dovremo dare il massimo". "Una vittoria netta - sillaba coach Parisi -, alla fine di una partita giocata molto bene dalle mie giocatrici. La Dinamo non si è sicuramente espressa al meglio delle sue possibilità, ma mi è piaciuto il fatto che noi abbiamo sempre spinto. Loro hanno faticato in attacco con le attaccanti migliori. Di più questa sera non si poteva fare". La partenza della Unendo Yamamay è rabbiosa. Tutta la determinazione e la precisione mancate nel weekend di Rimini si vedono nitidamente al cospetto delle russe: ricezione ospite in crisi, Diouf realizza il 7-1 e Wolosz mura il 10-2. La Dinamo appare disorientata, si aggrappa alle sue attaccanti per avvicinarsi sull'8-13, ma continua a sbagliare. Così il divario aumenta di nuovo, Marcon con la parallela all'incrocio delle righe fissa il 22-13, un fallo in palleggio consegna il +10 della sicurezza. Podkopaev, perso ormai il parziale, cambia diversi elementi. Il set è chiuso dal mani out di Havelkova: 25-14, meglio di così Busto non avrebbe potuto iniziare. L'inizio del secondo set è di marca Dinamo, con due attacchi di Shcherban e il muro di Morozova (2-5). La Unendo Yamamay non si contrae e pareggia con la pipe di Diouf, il muro di Havelkova e la slash di Lyubushkina favorita dal servizio di Marcon che continua a fare male (6-6). Al primo time out tecnico è vantaggio 8-7 su due imprecisioni in ricezione delle russe. Obmochaeva non è un fattore in attacco, ma realizza un ace nel parziale che porta avanti le ospiti 13-11. Il cambio palla biancorosso perde un po' di efficacia, ma Marcon è eccellente e Busto è lì (14-15). Pari di Havelkova, sorpasso sul block-in a uno di Pisani (17-16). Obmochaeva prende un'altra stampata della centrale toscana, quindi si rifà con due botte imprendibili ed è 19-19. La diagonale sui tre metri di Diouf scava un solco importantissimo (21-19) e coach Podkopaev ferma il gioco. L'indicazione è chiara: palla a Obmochaeva. Altre due bordate da seconda linea ed è parità a 21. Il primo tempo di Lyubushkina tiene le bustocche avanti. Dentro Perry per Marcon e la statunitense va in contrattacco per il 23-21. Servizio teso di Diouf, si può rigiocare e Havelkova affonda la pipe: 24-21. Marcon rientra apposta per tracciare il diagonale del 25-22. Il PalaYamamay esplode, è 2-0. Busto è gasata, lo raccontano le facce a ogni punto. Lyubushkina sigla la fast del 3-2, al termine di uno scambio lunghissimo Wolosz pianta il muro ed è 5-2. Il primo arbitro non vede un tocco a muro sulla pipe di Diouf e dal possibile +4, le farfalle si ritrovano la Dinamo tra i piedi (5-4). Ma Shcherban dà una mano (7-4), la ricostruzione poco dopo è distratta e al time out tecnico è 8-5 per le padrone di casa. Il turno in battuta di Wolosz vale uno strappo ulteriore, il tocco sulla manata di Diouf questa volta c'è ed è 11-5. Mosca è in confusione, attacco direttamente in rete e il margine aumenta (13-6). Nemmeno Obmochaeva passa, Diouf le ribatte il 15-7. L'opposta italo-senegalese è formidabile, mani out del 16-7. Moroz regala il 18-9, Vetrova trova il tocco di seconda del -7. Ma Diouf è una sentenza e Shcherban va lunga: 20-11. Ultimi sussulti di orgoglio della Dinamo, che costringe Busto ad alzare l'asticella. Ci pensa Havelkova, con palla staccata e contro il muro a tre (21-13). Della ceca anche il 22-13. Morozova out con il servizio, Marcon fissa il 24-16. Degli otto match point sfumano solo i primi due, al terzo è vincente la parallela di Diouf: 25-18. Negli altri due match dei Play Off 6, successo del VakifBank sul Fenerbahce nel derby di Istanbul: nel 3-1 spiccano i 19 punti di Vasileva, mentre tra le ospiti 25 di Kim. L'Eczacibasi di Caprara supera 3-0 il Volero Zurigo con 15 punti della dominicana De La Cruz. CEV DenizBank Champions League: il tabellino UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - DINAMO MOSCOW 3-0 (25-14, 25-22, 25-18) UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lyubushkina 7, Leonardi (L), Marcon 12, Perry 1, Diouf 15, Wolosz 3, Havelkova 10, Pisani 5. Non entrati Degradi, Rania, Michel, Camera. All. Parisi. DINAMO MOSCOW: Morozova 5, Malova (L), Perepelkina, Markova 4, Shcherban 8, Obmochaeva 14, Vetrova 1, Kosianenko, Fateeva 1, Tretyakova, Lazareva, Moroz 4. All. Podkopaev. ARBITRI: Porvaznik Igor - Kovalchuk Andrii. NOTE - Spettatori 2204, durata set: 23', 28', 26'; tot: 77'. Unendo Yamamay BUSTO ARSIZIO: Battute errate 7, Ace 4. Dinamo MOSCOW: Battute errate 9, Ace 2

di Sportal.it   
I più recenti
Volley: A1 donne. Quarta stagione con Scandicci per Antropova
Volley: A1 donne. Quarta stagione con Scandicci per Antropova
Volley: Milano. Allianz parla di nuovo giapponese, arriva Otsuka
Volley: Milano. Allianz parla di nuovo giapponese, arriva Otsuka
Volley: Civitanova. Arriva Gargiulo, per ex taranto contratto triennale
Volley: Civitanova. Arriva Gargiulo, per ex taranto contratto triennale
Volley: Taranto. Da Trento arriva il centrale belga D'Heer
Volley: Taranto. Da Trento arriva il centrale belga D'Heer
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...