Serbia mondiale e Italvolley d'argento. "Grazie ragazze, ci avete fatto emozionare"

Le azzurre di Davide Mazzanti superate per 3-2 dalle campionesse d'Europa. Egonu non basta, troppo forti Mihajlovic e Boskovic. Ma resta l'orgoglio di un torneo che ha fatto innamorare l'Italia di questo team meraviglioso

Serbia mondiale e Italvolley d'argento. 'Grazie ragazze, ci avete fatto emozionare'
TiscaliNews

Grinta, sudore e passione. Voglia di battersi fino all'ultimo, e le ginocchia che si piegano solo al quinto set. Finisce con un argento in finale il mondiale per l'Italvolley guidato da Davide Mazzanti. In fuga per due volte, le azzurre, poi raggiunte dalla Serbia ora campione del mondo in fondo alla gara: 3-2 il risultato finale, questo il parziale: 21-25 25-14 23-25 15-12 è il punteggio in favore delle campionesse d'Europa. Ma siamo di nuovo sul podio mondiale dopo 16 anni di digiuno. La medaglia mancava dal 2002, quando a Berlino fu oro. 

La gara in breve

Parte bene la finale iridata delle azzurre della pallavolo che conquistano il primo set. 25-21 il punteggio in favore delle ragazze di Davide Mazzanti in poco più di 25'. Ma la Serbia pareggia subito i conti e si aggiudica il secondo set in 23 minuti con un secco 25-14. Egonu e compagne ancora avanti nella terza frazione. 25-23 in 25' e Italia-Serbia 2-1. Ma ancora una volta le campionesse d'Europa hanno raggiunto le azzurre (25-19 nel quarto set). E poi al tie break hanno conquistato il Mondiale.

Commozione e ringraziamenti

Ma anche dopo la sconfitta con onore, sull'Italvolley piovono solo ringraziamenti e molta emozione. Dal presidente Mattarella che si congratula, annunciando che presto le inconterà al Quirinale, all'allenatore dell'Inter, Luciano Spalletti: "Dobbiamo essere grati a queste fantastiche ragazze, è un risultato enorme che dobbiamo celebrare con tutta la nostra forza. Complimenti anche al mio collega Mazzanti". Per i ct della Nazionale di calcio, Roberto Mancini: "Grazie a #LaNazionale @Federvolley per questa meritata medaglia d'argento, orgogliosi delle #ragazzeterribili che ci hanno fatto emozionare!". Così Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia: "Grazie ragazze, siamo orgogliosi di voi". Al coro di complimenti si aggiunge il presidente del Coni, Giovanni Malagò: "Orgogliosi comunque di una grande squadra che ha emozionato il Paese e vinto un argento fantastico ai #VolleyMondiali18. Grazie lo stesso, ragazze. Ora obiettivo Tokyo 2020!".