Tiscali.it
SEGUICI

Trento perde la Cev Cup al golden set

di Sportal.it   
Trento perde la Cev Cup al golden set

Un’ENERGY T.I. Diatec Trentino straordinaria per tenacia, spirito combattivo e carattere vede svanire solo sulla linea del traguardo il sogno di conquistare la 2015 CEV Cup. Il trofeo continentale va nella bacheca della Dinamo Mosca grazie alla vittoria per 15-12 nel golden set; alla Trentino Volley restano gli applausi (anche del pubblico russo) per aver sfiorato l’impresa epica di ribaltare completamente i pronostici (tutti a favore dei padroni di casa dopo la sconfitta subita martedì sera al PalaTrento) ma anche l’amarezza di un titolo sfumato solo all’ultimo metro. Con la proverbiale grinta e caparbietà, elemento distintivo della stagione in corso, la squadra di Stoytchev si è infatti imposta in rimonta per 3-1 nella partita ufficiale portando Mosca al golden set dopo averle inferto più volte colpi pesantissimi. Un muro di livello straordinario (19 punti diretti in questo singolo fondamentale, 9 personali di Capitan Birarelli) e l’ottima correlazione che la difesa ha saputo trovare con esso, propiziando tante situazioni di break point regolarmente sfruttate fra secondo e quarto periodo, hanno messo alle corde la squadra di Marichev. Nel momento più difficile la Dinamo ha però saputo ritrovare lo smalto che aveva fatto vedere quattro giorni prima e si è assicurata la 2015 CEV Cup al golden set (che con Mosca ha detto nuovamente di no come già accaduto il 22 gennaio 2013) poggiandosi sulla fisicità e completezza di Kruglov, alla fine eletto mvp del torneo (26 punti con 5 muri anche stasera). La Trentino Volley torna a casa con addosso tanta delusione per l’amaro epilogo della serata ma anche l’orgoglio di chi ha provato sino in fondo, come aveva promesso alla vigilia; l’80% in attacco di Birarelli, i 24 punti di Lanza col 55% a rete, la prova generosissima di Colaci in seconda linea e quella di Zygadlo in regia, così come i servizi di Kaziyski (3 ace a fronte di appena due errori) sono punti fermi da cui ripartire in vista degli imminenti Play Off Scudetto. Di seguito il tabellino della gara di ritorno della Finale di 2015 CEV Cup, giocata questa sera allo Sport Palace di Mosca. Dinamo Mosca-ENERGY T.I. Diatec Trentino 1-3 (27-25, 19-25, 17-25, 24-26) golden set 15-12 DINAMO MOSCA: Berezhko 6, Holt 7, Kruglov 26, Biryukov 26, Shcherbinin 4, Grankin, Ermakov (L); Pankov 1, Obmochaev (L), Markin 13, Philippov 1, Zaytsev 3. All. Yuriy Marichev. ENERGY T.I. DIATEC TRENTINO: Lanza 24, Solé 12, Nemec 13, Kaziyski 17, Birarelli 13, Zygadlo, Colaci (L); Fedrizzi, Giannelli, Nelli, Mazzone. N.e. Burgsthaler. All. Radostin Stoytchev. ARBITRI: Hodon di Zilina (Croazia) e Adler di Budapest (Ungheria). DURATA SET: 29’, 25’, 25’, 30’, 16’; tot. 2h e 5’. NOTE:  3.000 spettatori. Dinamo Mosca: 10 muri, 5 ace, 20 errori in battuta, 12 errori azione, 49% in attacco, 42% (25%) in ricezione. ENERGY T.I. Diatec Trentino: 19 muri, 3 ace,  10 errori in battuta, 4 errori azione, 46% in attacco, 59% (41%) in ricezione.

di Sportal.it   

I più recenti

Volley: Finale scudetto Superlega, Monza sfida domani Perugia in gara-2
Volley: Finale scudetto Superlega, Monza sfida domani Perugia in gara-2
Volley: Nazionale donne. Lunedì azzurre tornano in collegiale a Milano
Volley: Nazionale donne. Lunedì azzurre tornano in collegiale a Milano
Volley: Nations League Donne. 30 azzurre convocate dal ct Velasco
Volley: Nations League Donne. 30 azzurre convocate dal ct Velasco
Volley: Nations League donne. Velasco convoca 30 atlete
Volley: Nations League donne. Velasco convoca 30 atlete

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...