Tiscali.it
SEGUICI

Volley: A1 donne. Roma conferma Giulia Melli

di Italpress   
Volley: A1 donne. Roma conferma Giulia Melli

Per la 26enne schiacciatrice sarà la terza stagione con le capitoline ROMA (ITALPRESS) - Giulia Melli vestirà anche nella prossima stagione la maglia dell'Aeroitalia SMI Roma nella serie A1 di volley. La 26enne schiacciatrice mantovana è la prima conferma ufficiale dopo quella di coach Beppe Cuccarini, già annunciata a gennaio, e vestirà la maglia delle Wolves per il terzo anno consecutivo, dopo aver contribuito da protagonista alle vittorie della Coppa Italia e del Campionato di serie A2 nella stagione 2022/23.

Nell'ultima stagione è stata una delle giocatrici più utilizzate da coach Cuccarini nel corso del campionato di serie A1 che ha visto l'Aeroitalia SMI Roma qualificarsi per la prima volta nella sua storia ai quarti di finale di Coppa Italia di serie A1 e riportare la capitale d'Italia ai playoff scudetto dopo 26 anni di assenza. - foto Ipa Agency - (ITALPRESS). glb/com 25-Apr-24 09:27 .

di Italpress   
I più recenti
Pallavolo, a Bologna il Trofeo Brusi il 18 luglio, Bper nuovo sponsor Fipav
Pallavolo, a Bologna il Trofeo Brusi il 18 luglio, Bper nuovo sponsor Fipav
Volley: Lube. Ingaggiato il centrale brasiliano Davi Tenorio
Volley: Lube. Ingaggiato il centrale brasiliano Davi Tenorio
Volley: Grattazzolina. Dal Mladost arriva opposto croato Cvanciger
Volley: Grattazzolina. Dal Mladost arriva opposto croato Cvanciger
Volley: Nazionale donne. Convocata per collegiale anche Akrari
Volley: Nazionale donne. Convocata per collegiale anche Akrari
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...