Bari-Latina 0-3: colpa dei raccattapalle

Bari-Latina 0-3: colpa dei raccattapalle
di Sportal.it


Per colpa dei raccattapalle Bari-Latina del campionato Primavera è stata risolta a tavolino, in favore degli ospiti.

 

Il motivo? I giovanissimi addetti di casa hanno ripetutamente ritardato la ripresa del gioco scagliando il pallone contro i giocatori pontini (senza colpirli). L'arbitro ha ritenuto che il comportamento scorretto dei raccattapalle abbia influito sull'esito della gara, pertanto il Giudice sportivo ha assegnato lo 0-3 in favore dei nerazzurri.

 

Questo il comunicato ufficiale:

 

"Il Giudice sportivo, letto il referto arbitrale nel quale si attesta che: al 36° del secondo tempo venivano allontanati dal recinto di giuoco i 10 raccattapalle utilizzati dalla Soc. Bari per il recupero dei palloni. Questi, dal 6° del secondo tempo, ritardavano notevolmente la loro azione: in ben tre circostanze lanciavano i palloni contro i calciatori del Latina al momento di effettuare le rimesse laterali, senza peraltro colpirli, impedendo così l'immediata ripresa della gara. Al 35° del secondo tempo, gli stessi raccattapalle lanciavano nell'area di rigore del Bari, un pallone che costringeva l'Arbitro ad interrompere un'importante azione di giuoco della Soc. Latina. Pertanto la gara proseguiva fino al termine senza l'ausilio dei raccattapalle. Rilevata la particolare gravità del comportamento dei raccattapalle, protrattosi nel tempo, che, di fatto, ha inciso sul regolare svolgimento della gara, senza alcun doveroso intervento da parte della Società ospitante. Visto l'art. 17 comma 1 CGS. delibera di sanzionare la Soc. Bari, a titolo di responsabilità oggettiva, con la punizione sportiva della perdita della gara, con assegnazione di gara vinta alla Soc. Latina con il punteggio di 0-3".