Tiscali.it
SEGUICI

Calcio: Italiano "Viaggio fantastico, ora ciliegina sulla torta"

di Italpress   
Calcio: Italiano 'Viaggio fantastico, ora ciliegina sulla torta'

"Vincere la Conference League sarebbe una grande ricompensa per la squadra e i ragazzi" FIRENZE (ITALPRESS) - Tapparsi le orecchie e pensare solo al campo. È questo quello che la Fiorentina dovrà fare mercoledì ad Atene contro l'Olympiacos per portarsi a casa quella Conference League accarezzata un anno fa. "Ci troveremo di fronte a un avversario difficile - avverte Vincenzo Italiano, in un'intervista concessa al sito ufficiale della Uefa - Se riesci a vincere una semifinale su due gare contro l'Aston Villa devi essere bravo, e per loro sarà una partita casalinga. Non giocheremo nel loro stadio, ma comunque nella loro città. Una volta però che entri in campo e inizia la partita, tutto il resto passa in secondo piano. Dovremo concentrarci solo sul battere un avversario che ha qualità e capacità e cercheremo, come sempre, di ottenere il massimo dalla partita".

La Fiorentina, come detto, è alla seconda finale di Conference consecutiva. "Siamo molto orgogliosi, tutti sono felicissimi - ha aggiunto Italiano - Abbiamo giocato una competizione europea per due anni consecutivi ed entrambe le volte siamo arrivati in finale. È una grande gioia ed è il frutto del duro lavoro fatto in tre anni meravigliosi. La scorsa stagione abbiamo fatto un viaggio fantastico, anche se il finale non è stato così bello. Quest'anno lo abbiamo ripetuto, il che non è stato facile". "Cercheremo di fare il massimo perché la Fiorentina non vince un trofeo da tanti anni - prosegue il tecnico dei viola - Abbiamo un'altra opportunità e questa volta cercheremo di prepararci al meglio. Spero che i nostri sforzi, il nostro duro lavoro, tutta l'attenzione che abbiamo dedicato a questa competizione ci portino la ciliegina sulla torta". Vincere la Conference League "sarebbe una grande ricompensa per la squadra e i ragazzi, per tutto quello che hanno fatto nelle ultime due stagioni in questa competizione - ha proseguito Italiano - La Fiorentina naviga nella metà alta della classifica ormai da tre anni continuando a fare bene in Conference League e onorando un grande torneo. Per me questo è il livello a cui la Fiorentina deve restare: un livello alto. Questo è ciò che le persone vogliono e ciò che chiedono a gran voce. Arrivare alle finali, alle semifinali, lottando per arrivare nella prima metà della classifica ogni stagione. È una strada che possiamo intraprendere". - foto Ipa Agency - (ITALPRESS). xb8/glb/red 27-Mag-24 12:27 .

di Italpress   
I più recenti
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...