Tiscali.it
SEGUICI

Calcio: Sassuolo. Ballardini "Con il Cagliari gara da dentro o fuori"

di Italpress   
Calcio: Sassuolo. Ballardini 'Con il Cagliari gara da dentro o fuori'

"Parole d'ordine devono essere personalità, squadra e consapevolezza" SASSUOLO (ITALPRESS) - Spalle al muro da quasi due mesi, il Sassuolo si gioca tutto domani al Mapei Stadium nello scontro salvezza con il Cagliari. I sardi sono a +4 e solo una vittoria permetterebbe alla squadra di Ballardini di rinviare all'ultima giornata il verdetto, con la zona salvezza che dista 3 punti. "Le nostre parole d'ordine - ha spiegato il tecnico neroverde - devono essere personalità, squadra e consapevolezza che il momento è difficilissimo ma lo superi solo se hai tanta forza che arriva dalla squadra, se hai voglia di ribaltare l'avversario in ogni momento e in ogni zona della gara.

Giochiamo contro una squadra che è in un momento delicato, hanno 4 punti in più di noi: domani è dentro o fuori, se ci togliamo quella pesantezza che questi momenti ti portano ma giochiamo con serietà, generosità, consapevolezza e chiarezza, possiamo fare risultato". A Genova sono stati pagati a caro prezzo due errori dei singoli: "Per me l'errore lo rimedi con la squadra - ha sottolineato Ballardini - e contro il Genoa non abbiamo perso per un errore, per l'autogol o il primo gol su calcio d'angolo, abbiamo perso perché non abbiamo avuto quella forza che serve per gestire quei momenti lì da squadra". Il tecnico ritrova Defrel fra i convocati e dovrebbe andare avanti con la difesa a tre delle ultime due gare. "Fino a qualche settimana fa - ha proseguito Ballardini - avevamo Defrel che ha fatto bene e dunque era giusto proseguire con il 4-2-3-1. Per me è importante esaltare le caratteristiche dei giocatori, poi il modulo oggi non è così importante, chiaramente bisogna avere delle certezze e una quadratura. Per come vedo io il calcio gli attaccanti devono legare il gioco, se giochiamo a 5 i quinti devono dare ampiezza, quindi bisogna mantenere quella compattezza e quella solidità delle ultime due partite ma al contempo non dare punti di riferimento e attaccare la porta avversaria, a prescindere da come ti disponi". - Foto: Ipa Agnecy - (ITALPRESS). ds/xd6/gm/red 18-Mag-24 14:03 .

di Italpress   
I più recenti
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Morata, risultato poteva essere diverso ma Donnarumma è grande
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Euro2024, Spalletti: Loro troppo più forti, vinto meritatamente
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Calcio: Sottil nuovo allenatore della Salernitana
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Da Gdf stop a piattaforme pirata Europei, De Siervo soddisfatto
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...