Higuain abbandona la quarantena e vola in Argentina. Via anche Pjanić e Khedira

I giocatori sono risultati negativi ai test sul coronavirus e hanno ottenuto l'autorizzazione da parte della Juve. La moglie di Bonucci: "Leo sta bene"

di Redazione Tiscali Sport

Cristiano Ronaldo è il primo juventino ad aver lasciato l'Italia per fare ritorno a casa. L'11 marzo, quando il compagno di squadra Daniele Rugani è risultato positivo al coronavirus, primo giocatore della Serie A, CR7 si trovava già a Madeira. Un ritorno nella sua isola natale in pieno Atlantico, per stare vicino a sua madre Dolores Aveiro, colpita il 3 marzo da un ictus. Dopo Rugani, la Juventus ha messo in quarantena 121 persone, compreso il presidente Andrea Agnelli. "Calciatori, membri dello staff, dirigenti, accompagnatori e dipendenti di Juventus stanno osservando un periodo di isolamento domiciliare volontario", recitava il comunicato della società bianconera. "Anche io sto osservando un periodo di isolamento volontario", annunciava il presidente Agnelli dopo aver ordinato a giocatori e staff di sottoporsi ai tamponi. E dal test è uscito positivo, ma asintomatico come Rugani, anche il centrocampista Blaise Matuidi. "Je suis positif", ha scritto sui social il francese il 18 marzo.

Higuain è volato in Argentina

Ricevuto l'esito del teste ed essendo negativo, Gonzalo Higuain ha lasciato l'isolamento scattato in casa Juve dopo il caso di Daniele Rugani. Il "Pipita" ha salutato l'Italia ed è volato in Argentina. L'attaccante è partito da Torino con un volo privato, che ha effettuato un paio di scali prima di arrivare a Buenos Aires. Ha passato tutti i controlli della Polaria e ha ottenuto l'autorizzazione a imbarcarsi sul jet privato, perché in possesso dei risultati del test che acclaravano la sua negatività al coronavirus.

Via anche Pjanić e Khedira

Ma il "Pipita" non è l'unico straniero della Juve ad aver lasciato l'Italia. Miralem Pjanić è tornato in Lussemburgo dove è cresciuto pur essendo uno dei perni della nazionale bosniaca. Lo stesso ha fatto il tedesco Khedira. Tutti via dopo aver informato la Juventus che li ha autorizzati.

La moglie di Bonucci: "Leo sta bene"

Non tutti i bianconeri hanno ancora ricevuto il risultato del test per il coronavirus. Tra questi c'è Leo Bonucci. Ma in diretta  su Instagram, la moglie del difensore bianconero, Martina Maccari, ha voluto tranquillizzare i tifosi: "Leonardo sta bene, non abbiamo ancora ricevuto il risultato del tampone, ma non ha nessun sintomo del virus. Credete che starei sui social se stesse male?".