"Te devono morì tutti e due i figli": ecco la dura replica di Bonucci

Il giocatore della Juve sotto attacco dopo aver pubblicato una storia su "Instagram". Il difensore: "Nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei"

di Redazione Tiscali Sport

L'odio in Rete resta una piaga difficile da debellare. Gli esperti li hanno chiamati "internet haters" ovvero "odiatori del Web" e si divertono a colpire tutti indistintamente comuni navigatori e spesso personaggi famosi. Mossi da antipatia personale, spesso politica o calcistica, gli odiatori attaccano convinti di farla franca. L'ultima celebre vittima di questo contesto di hate speech è Leonardo Bonucci, ex capitano del Milan tornato alla Juve dopo un anno in rossonero. Il "tradimento" per il tifosi milanisti, la diffidenza iniziale e poi il perdono per quelli juventini. Ma non tutti hanno condiviso le scelte di Bonucci ed è arrivato il vergognoso attacco ai figli del giocatore.

"Te devono morì tutti e due i figli"

"Te devono morì tutti e due i figli", ha scritto un "odiatore" dopo che il difensore della Juve e della Nazionale su Instagram aveva pubblicato una storia con l'immagine dei due bambini vicino a lui. Nell'estate del 2016 a suo figlio Matteo fu diagnosticata una patologia acuta, ma poi il piccolo è guarito.

"Nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei"

Ma davanti al veleno e alla cattiveria dell' hater Bonucci ha risposto con durezza. "Forse un giorno vivremo in un mondo migliore, per ora quello da cui spero di tenere lontano i miei figli è questo mondo qui. Quello di questa gente. Quello della violenza fatta di gesti, parole e pensieri". "Adesso cancellati, cambia account, chiama qualcuno a darti manforte, peccato che nessuno potrà sollevarti dallo schifo di essere che sei", ha aggiunto lo juventino. Già negli scorsi anni sui social erano comparse 'auguri' di morte e messaggi in cui si irrideva alla malattia di uno dei figli di Bonucci. Minacce e insulti erano comparsi anche sul profilo della moglie del giocatore.