Tiscali.it
SEGUICI

Perla di Mbappè all'ultimo secondo: Psg-Real Madrid 1-0. Vince anche il City

L'attaccante francese si inventa una magia a un secondo dalla fine e decide il match. Courtois para il rigore a Messi. Il Manchester City passa per 5-0 sul campo dello Sporting Lisbona

TiscaliNews   

Kyllian Mbappè si inventa una magia a un secondo dalla fine e regala meritatamente l'andata degli ottavi di Champions League al Paris Saint-Germain. Al Parco dei Principi i padroni di casa battono il Real Madrid per 1-0. Prestazione nulla dei Blancos in attacco, salvati solo momentaneamente da Courtois sul rigore parato a Leo Messi. Nell'altro match della serata, nettissima vittoria del Manchester City che passa per 5-0 sul campo dello Sporting Lisbona e ipoteca la qualificazione ai quarti di finale. I Citizens sbloccano il risultato al 7' con Mahrez. Bernardo Silva firma una doppietta (17' e 44'), Foden (32') e Sterling (58') completano la cinquina. Le gare di ritorno si giocano il 9 marzo.

L'esultanza dei giocatori del Manchester City (Ansa)

Reti inviolate e Donnarumma inutilizzato

Nel primo quarto d'ora Di Maria prova lo squillo calciando lontano da Courtois, il quale invece sul tiro ravvicinato di uno scatenato Mbappé risulta decisivo al minuto 18. Salgono i giri dei parigini con il passare dei minuti, grazie soprattutto alla fascia sinistra dominata dal duo Nuno Mendes-Mbappé. Più in sordina invece Messi che tenta il suo primo tiro (di destro) al 32', ma la traiettoria finisce abbondantemente a lato. Il Real è spesso in confusione e, come se non bastasse, si ritroverà senza l'ammonito Casemiro nella gara di ritorno vista la precedente diffida. Il primo tempo termina a reti inviolate, con Donnarumma inutilizzato, nel vero senso della parola, sia in fase di possesso che come interventi effettuati.

Messi sbaglia il rigore, Mbappè decide la gara

 Nella ripresa continua a spingere il Psg, le azioni si susseguono e alla fine arriva l'episodio che potrebbe cambiare la gara: Carvajal stende Mbappè e Orsato non ha dubbi ad assegnare il rigore. Dal dischetto va ovviamente Messi, che meno ovviamente fallisce sul riflesso di Courtois al 62'. Verratti qualche minuto dopo chiede in maniera veemente un altro rigore, dubbio su un calcio di Militao all'italiano. Nel finale entra Neymar che regala ulteriore qualità, ma non ciò che serve per sbloccare il risultato. Mbappè è uno degli ultimi ad arrendersi e al 78' sfiora il palo da un angolo impossibile. A pochi secondi dal triplice fischio, sempre il fenomeno francese si accende e questa volta punisce Courtois dopo aver saltato un paio di uomini. Esplode il Parco dei Principi, ma ancora tutto aperto per la qualificazione.

 

 

TiscaliNews   

I più recenti

Calcio: Sara Gama rinnova con la Juventus Women fino al 2025
Calcio: Sara Gama rinnova con la Juventus Women fino al 2025
Calcio: Cairo, 'Il mio Toro darà l'anima nel derby'
Calcio: Cairo, 'Il mio Toro darà l'anima nel derby'
Calcio: Bayer Leverkusen. Primo match-point titolo, Alonso Fiduciosi
Calcio: Bayer Leverkusen. Primo match-point titolo, Alonso Fiduciosi
Violenza sessuale, chiesti 3 anni e 6 mesi per Lucarelli jr
Violenza sessuale, chiesti 3 anni e 6 mesi per Lucarelli jr

Le Rubriche

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...