Mercato baby giocatori, Fifa multa City

Mercato baby giocatori, Fifa multa City
di ANSA

(ANSA) - ZURIGO, 13 AGO - Il Manchester City è stato multato dalla Fifa per aver disatteso le norme sul trasferimento dei calciatori di meno di 18 anni ma, avendo ammesso la sua responsabilità, ha evitato il blocco del mercato, come era invece avvenuto mesi fa per il Chelsea. La sanzione comminata al club inglese dal Comitato disciplinare della federazione internazionale è di 370.000 franchi svizzeri, circa 340 mila euro. "La protezione dei minori - dichiara la Fifa - è un elemento chiave nel quadro normativo generale relativo al trasferimento di giocatori e l'applicazione effettiva di queste regole è fondamentale, come è stato confermato in varie occasioni dal Tribunal arbitrale per lo sport (Tas)".