Il matrimonio di Pato andò in pezzi a causa di Ronaldinho

I campioni brasiliani divennero amici ai tempi del Milan tra assist, gol e tante feste. La moglie del "Papero" chiese il divorzio dopo soli 9 mesi dalle nozze

TiscaliNews

Kaká-Pato-Ronaldinho. Il Milan di Carletto Ancelotti giocava a ritmo di samba nella stagione 2008/2009 grazie al fantastico trio di giocatori brasiliani. Kakà era un punto di riferimento da anni per i rossoneri, poi nel gennaio del 2008 era arrivato il "Papero" e nell'estate dello stesso anno, Ronaldinho. Con l'arrivo di "Dinho" Pato si era adattato a giocare nel ruolo di prima punta chiudendo la stagione come miglior marcatore rossonero con 18 reti totali (15 in campionato e 3 in Coppa UEFA). Ma la sintonia in campo tra Ronaldinho e Pato era diventata ben presto un'amicizia vera anche lontano dal terreno di gioco. 

Le feste con Ronaldinho e il divorzio

Un'amicizia che nel lungo periodo aveva segnato la fine del matrimonio tra Pato e l'attrice Sthefany Brito. Il giovane fuoriclasse e la star delle telenovelas si erano sposati l'8 luglio del 2009 a Rio de Janeiro, ma dopo 9 mesi era arrivata la separazione. La stampa rosa brasiliana raccontò di presunte aggressione e tradimenti che avrebbero portato la coppia al divorzio. Ma oggi emerge un'altra verità. La causa sarebbe stata la passione per le feste di Pato e del suo amico "Dinho". Alcool, donne e feste selvagge da parte del marito avrebbero spinto l'attrice a chiedere il divorzio. Britto sostenne anche di essere stata completamente abbandonata dopo solo quattro mesi di matrimonio. Gli avvocati dell'attrice chiesero un assegno di 2,5 milioni di euro l'anno.

In campo con il San Paolo mentre Dinho è ai domiciliari

Pato compirà 31 anni a settembre e gioca ancora a calcio, in Brasile con il San Paolo. L'amico Ronaldinho potrebbe tornare a giocare vestendo la maglia del Gimnasia di Maradona, ma attualmente si trova agli arresti domiciliari in un lussuoso albergo in Paraguay per una strana vicenda di passaporti falsi. Sthefany Brito si è sposata nuovamente nel 2018 e con l'uomo d'affari Igor Raschkovsky. Ha conquistato nuovamente le cronache scandalistiche nel 2020 annunciando la separazione da Raschkovsky e poi il ritorno di fiamma.