Pioli, con Cagliari gara particolare

Pioli, con Cagliari gara particolare
di ANSA

(ANSA) - FIRENZE, 18 OTT - "Domenica sarà una partita particolare, incontriamo il Cagliari, e ci saranno testimonianze importanti, ma non ci serve una partita particolare per sentire Davide con noi". Lo ha detto l'allenatore della Fiorentina, Stefano Pioli, parlando di Davide Astori e del prossimo match di campionato contro la sua ex squadra, sul palco della festa per i 30 anni dell'edizione fiorentina di Repubblica. "I ragazzi l'anno scorso sono stati bravi a far capire questa situazione - ha affermato - e anche i nuovi lo sentono". Astori, ha detto Pioli, "era il mio riferimento insieme a Badelj, mi sono appoggiato molto a loro. Davide per la sua serenità, determinazione, condivisione, era importante anche per i suoi compagni. Quello che ci è capitato è stato tremendo, ma mi ha insegnato a vedere diversamente i miei giocatori, ho apprezzato di più le loro qualità umane".