No allo scambio Politano-Spinazzola: salta l'accordo fra Inter e Roma

La società nerazzurra un supplemento di verifica sulle condizioni fisiche del difensore giallorosso, che nell'ultimo mese ha giocato un solo minuto

No allo scambio Politano-Spinazzola: salta l'accordo fra Inter e Roma
di Redazione Tiscali Sport

Ennesimo colpo di scena nella trattativa per uno scambio Spinazzola-Politano. A sorpresa è salatato l'accordo tra Roma e Inter, dopo che era già stata raggiunta la prima intesa verbale tra i ds delle due società e i due giocatori avevano effettuato le visite mediche.

Supplemento di verifica sulle condizioni fisiche

Il motivo? La richiesta di altri controlli su Spinazzola da parte dell'Inter. A questo punto lo scambio è saltato e la Roma non nasconde di essere indispettita dalla richiesta di un supplemento di verifica sulle condizioni fisiche del suo giocatore. Ma Inter e Roma non si sono accordate sul numero di presenze da raggiungere per ottenere il riscatto dopo lo scambio di prestiti.

Spinazzola ha giocato un solo minuto in un mese

Nell'ultimo mese il difensore giallorosso ha giocato un solo minuto, contro la Fiorentina, e ha avuto una serie di risentimenti muscolari che potrebbero aver portato l'Inter a voler effettuare dei test specifici. Per l'ufficialità dello scambio si dovrà dunque aspettare e potrebbe anche non essere così scontata. Mentre l'Inter avrebbe chiesto di cambiare la formula dell'operazione con un prestito con diritto di riscatto, modifica che non è stata accettata dalla Roma.