Arbitri: assenti i vertici federali

Arbitri: assenti i vertici federali
di ANSA

(ANSA) - FIRENZE, 17 AGO - Il primo raduno arbitrale della stagione 2018-19, oggi a Coverciano, è stato preceduto da un minuto di silenzio per la tragedia di Genova. "Il campionato poteva aspettare qualche giorno, avrei preferito più rispetto" ha dichiarato il presidente dell'Aia Marcello Nicchi. Il tradizionale incontro tra gli arbitri della Can A e B e i vertici federali stavolta non è avvenuto per l'assenza di quest'ultimi, dal commissario straordinario Fabbricini al Dg Uva. "Un'assenza storica - ha commentato Nicchi - di cui siamo dispiaciuti. Auguriamo di risolvere i problemi personali e di salute che hanno motivato tale assenza, noi comunque andiamo avanti, gli arbitri si stanno dimostrando la certezza che tiene in piedi il calcio e il sistema". Una assenza che coincide con l'anno in cui si parla di cambiare lo statuto federale per quanto riguarda il voto dei vertici della Figc (togliendo il diritto di votare proprio agli arbitri) e fa pensare che si possa trattare di una scelta politica.