Il City insegue Bonucci, Donnarumma piace al Chelsea, Callejon verso l'addio al Napoli

Il futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan è uno dei temi che più intrigano fra che quelli che propone il calciomercato ai tempi del coronavirus.

Donnarumma (Milan) in uscita alta (Ansa)
Donnarumma (Milan) in uscita alta (Ansa)
TiscaliNews

Il futuro di Stefano Pioli sulla panchina del Milan è uno dei temi che più intrigano fra che quelli che propone il calciomercato ai tempi del coronavirus. L'allenatore dei rossoneri divide i tifosi rossoneri, ma non solo: anche all'interno del club c'è chi lo vorrebbe confermare e chi, al contrario, vedrebbe bene altre soluzioni: Spalletti su tutte, dopo che le voci su Rangnick si sono diradate.

In casa rossonera c'è da risolvere qualche problema legato all'uscita di alcuni elementi, i cui ingaggi sono fuori dalla portata delle casse del club: l'indiziato principale è Gigi Donnarumma (ma c'è anche Biglia), che guadagna sei milioni a stagione e che, secondo il Sunday Express, farebbe gola al Chelsea. L'allenatore dei 'Blues, Franck Lampard, non è contento del rendimento di Kepa Arrizabalaga, il giovane spagnolo per il quale la società di Stamford Bridge pagò addirittura 80 milioni di euro, dunque avrebbe messo gli occhi addosso al portiere dei rossoneri. Su Donnarumma ci sono anche Manchester United, Real Madrid e Paris Saint-Germain. 

Callejon si allontana dal Napoli, e potrebbe partire a costo zero, mentre Zielinski è a un passo dal rinnovo; per la porta rispunta il nome di Sirigu del Torino. Marcos Alonso è ai margini del progetto Chelsea e avrebbe chiesto di tornare in Italia: l'ex Fiorentina può finire alla Lazio, che punta pure su Lovren del Liverpool. Guardiola, secondo quanto scrive il Daily Express, torna alla carica per Leonardo Bonucci, suo vecchio pallino. L'allenatore del Manchester City sarebbe disposto a rinunciare a Stones in difesa, puntando sul centrale della Juve. La squadra bianconera, nella prossima stagione (quando parte), ritroverà Luca Pellegrini, ex Roma e oggi in prestito al Cagliari, che ha disputato un ottimo campionato.

La Roma segue con interesse le mosse di Raiola, relativamente al suo assistito Giacomo Bonaventura, che non rientra più nei piani del Milan; il riscatto di Sensi dal Sassuolo resta in bilico per l'Inter. Il club nerazzurro non dovrebbe avere problemi, invece, con Barella, che Antonio Conte considera un elemento molto importante a centrocampo. Paul Pogba è sempre uno degli obiettivi di Zidane, ma il Real Madrid sta incontrando non poche difficoltà per arrivare al centrocampista francese, che piace pure alla Juve. In Spagna, se Pogba dovesse sfumare, arriverebbe Eduardo Camavinga, classe 2002, Under 21 della Francia, in forza al Rennes. Lo scrive Marca.