Icardi-Dzeko-Milik: il valzer delle punte diventa un piano "anti-Juve"

L'ex capitano nerazzurro vuole giocare con Ronaldo, ma l'Inter vuole cederlo al Napoli per arrivare a Dzeko della Roma

Icardi-Dzeko-Milik: il valzer delle punte diventa un piano 'anti-Juve'
di Redazione Tiscali Sport

L'obiettivo è uno solo: non rafforzare ulteriormente la Juve. E il valzer delle punte di Inter, Roma e Napoli si adegua alle nuove strategie delle società che puntano a non favorire ulteriormente i campioni d'Italia guidati da Maurizio Sarri. Tutto ruota, ancora una volta, attorno all'argentino Mauro Icardi. L'ex capitano dell'Inter è "fuori dal progetto" della nuova Inter, come hanno ribadito in più occasioni sia il tecnico Conte che il ds Marotta, e deve essere ceduto. Il bomber argentino vuole la Juve, ma l'Inter sta valutando le offerte della Roma e soprattutto del Napoli.

Icardi valuta solo la Juve

L'unico modo per soddisfare le richieste di "Maurito" sarebbe quello di aprire trattative concrete per lo scambio con Paulo Dybala. Ma Juve e Inter, ovvero Paratici e Marotta, al momento non vogliono percorrere questa strada. Anzi, secondo alcune indiscrezioni, nel caso in cui Icardi venisse ceduto verrebbe inserita una clausola per bloccare un futuro passaggio alla Juve nella stagione 2020-21.

Anche Dybala è "bloccato"

Dybala insiste per giocare ancora nella Juve, ma per i bianconeri resta sul mercato. Stessa posizione di Matuidi e Mandzukic. Andata in fumo l'ipotesi Premier League (prima il no al Manchester United e poi quello al Tottenham) la "Joya" sembrava destinata a vestire la maglia del Paris Saint Germain, ma sotto la Torre Eiffel dovrebbe arrivare il brasiliano Coutinho all'interno dell'affare Neymar.

Fonseca chiede la conferma di Dzeko 

Congelata quindi, per ora, la posizione di Dybala, il valzer delle punte coinvolge Dzeko, Milik e ovviamente Icardi. L'Inter insegue da tempo Edin Dzeko e il giocatore aveva dato la sua disponibilità a giocare in nerazzurro. Ma il nuovo tecnico giallorosso Fonseca ha detto di voler puntare tutto sul bosniaco e la Roma ha respinto le offerte, anche per il rifiuto da parte di Icardi di trasferirsi nella Capitale.

Napoli: via Milik per arrivare ad Icardi

Ma se l'ex capitano interista accettasse le offerte del Napoli (sempre smentite dal presidente Aurelio De Laurentiis), alla Roma potrebbe finire Arkadiusz Milik. Il polacco era considerato incedibile, ma potrebbe essere sacrificato per sbloccare il mercato.