Osannato dai tifosi, ingombrante per la Juve: esplode un nuovo "caso Higuain"

Il "Pipita" vuole restare in bianconero come "bomber di scorta", ma la società vuole venderlo a tutti i costi. Una modifica del contratto può convincere la Roma

di Redazione Tiscali Sport

Acclamato dai tifosi, ma considerato un peso dalla Juve. Il ritorno in bianconero di Gonzalo Higuain dopo i prestiti al Milan e al Chelsea diventa un "caso" di calciomercato. Il "Pipita" vorrebbe ancora essere il centravanti di Sarri (dopo Napoli e Chelsea) e ha detto chiaramente di voler fare di tutto per convincere il nuovo allenatore a confermarlo. "Resta con noi", l'appello dei tifosi bianconeri fuori della Continassa, nel primo giorno di lavoro della squadra. Ma la società e Andrea Agnelli non hanno intenzione di cedere agli umori della piazza. Un "Higuain di scorta" non serve e il bomber argentino resta sul mercato.

Una modifica del contratto per convincere la Roma

Ma per essere ceduto, il "Pipita" avrebbe chiesto, tramite il fratello-procuratore Nicolas, una buonuscita alla società bianconera. Attualmente ha un contratto per altre due stagioni a 6,5 milioni netti annui e non intende rinunciarvi. L'ipotesi è che venga proposto all'argentino di spalmare il proprio ingaggio in più stagioni. Questo permetterebbe alla Roma di sostenere l'ingaggio dell'attaccante con un contratto quadriennale da 4,5 milioni a stagione.

I giallorossi devono cedere Dzeko all'Inter

La destinazione più probabile resta infatti quella giallorossa perché finalmente il patron James Pallotta ha dato il benestare all'operazione. La "palla" passa ora al direttore sportivo Petrachi che dovrà curare la trattativa, legata però a doppio filo con la cessione di Edin Dzeko all'Inter. Il bosniaco vive da "separato in casa", ma i contatti tra Roma e Inter si sono, per ora, interrotti.

Higuain "felice" sui social

Higuain "é felice", è l'emoticon pubblicato sui social dall'argentino, guarda caso in una foto con Leoanrdo Bonucci, anche lui tornato alla Juve l'anno scorso. Nella squadra di Allegri non c'era posto per Higuain accanto a Cristiano Ronaldo, con Sarri la prospettiva potrebbe cambiare. Ma è chiaro che tra Higuain, Dybala e Kean almeno uno è di troppo, oltre a Manduzkic che quasi sicuramente farà la valigia.