Tiscali.it
SEGUICI

La Juve tratta Nandez, il Milan vuole Sanches e l’Inter punta Scamacca: quali saranno gli ultimi botti di mercato

Alcune di queste operazioni verranno firmate solo da giugno in poi ma sono state decise in questi giorni e vengono imbastite adesso. Oggi, in definitiva, è l’ultimo giorno di un mercato di altri tempi

Pierangelo Sapegnodi Pierangelo Sapegno   
Renato Sanches (Ansa)
Renato Sanches (Ansa)

L’impressione è che non sia finita qui. La Juventus tratta Nandez, il Milan è arrivato a tanto così da Renato Sanches, la Roma sogna Kamara, la Fiorentina guarda Alvarez del Penarol, e l’Inter si sta apparecchiando il futuro: Scamacca, Frattesi e Cambiaso. Alcune di queste operazioni verranno firmate solo da giugno in poi, anche per ragioni contabili, ma sono state decise in questi giorni e vengono imbastite adesso. Oggi è l’ultimo giorno di un mercato di altri tempi, come se non ci fosse il Covid, avessimo tutti le tasche piene e nessuna paura del futuro. Vediamo cosa può succedere cominciando dalla Regina di ritorno di questo strano gennaio, la Juventus, anche perché la Regina del campionato, l’Inter, ha in ballo solo affari per quest’estate.

La società di Elkann e Agnelli ha preso prima Vlahovic, poi Zakaria, ha ceduto Bentancur e Kulusevski e salla fine ha rubato Gatti al Torino. Il difensore del Frosinone aveva già un tavolo prenotato in un ristorante con la dirigenza granata, quando l’hanno chiamato che doveva fermarsi, che sotto la Mole doveva cambiare indirizzo. In realtà, la Juve aveva chiesto Bremer a Cairo per questa estate, prendendosi un due di picche in faccia: su Bremer c’è un’offerta dalla Premier di 40 milioni e c’è forte l’Inter, ma soprattutto il Toro sta trattando il suo rinnovo, con buone possibilità di chiudere in fretta. «Non se ne parla nemmeno», ha risposto Cairo. Ah sì? Cherubini s’è precipitato dal Frosinone e gli ha scippato Gatti, 24 anni, un passato anonimo fra i dilettanti e l’improvvisa esplosione quest’anno in serie B, dove è stato giudicato fra i migliori difensori del campionato.

La Juve attende Nandez (Ansa)

Adesso alla Continassa restano in ballo ancora due cose. La prima, più probabile, è l’ingresso di Nandez dal Cagliari. Giulini chiede 20 milioni, due per il prestito e 18 per il riscatto. Ma è sul riscatto che non c’è l’accordo, perché Cherubini vuole solo il diritto e non l’obbligo. In cambio da Mazzarri potrebbe arrivare Kaio Jorge, prestito secco, oppure il giovane centrocampista Ranocchia, prelevato dal prestito di Vicenza. Il Cagliari ha rifatto la difesa, con Goldaniga e Lovato, ha preso Baselli per il centrocampo, e non ha finito qui: aspetta un altro difensore, quello preferito dal suo tecnico, Izzo dal Toro, e cerca una punta. Ha tanti nomi in ballo: Bonazzoli, oppure una giovane scommessa da scegliere fra Kaio Jorge e Marcos Paulo, classe 2001, brasiliano dell’Atletico Madrid. Cosa potrebbe succedere in queste ultime ore? Izzo diventa forse un po’ più difficile, visto che i granata non sono riusciti a prendere Gatti, ma resta abbastanza possibile. Più difficile che parta Nandez: Allegri non si scalda troppo per l’uruguaiano e preferirebbe anticipare l’arrivo di Rovella dal Genoa. Diciamo 50 e 50. Ma Nandez diventerebbe in ogni caso prioritario se dovesse partire Ramsey. Sul gallese ci sono il Wolverhampton, con la mediazione di Mendes, e il Burnley. Lui continua a dire di no, ma il Burnley insiste.

Le altre. Il Milan aveva già chiuso con il Lille per Renato Sanches: 25 milioni più bonus. Poi non ha trovato l’accordo sul contratto con il giocatore. Tratta ancora Malick Thiaw dallo Schalke, giovane difensore, classe 2001. Vedremo se chiude oggi. La Roma, dopo aver preso Sergio Oliveira e Maitland Niles, ha puntato i fari su Kamara dal Marsiglia, 22 anni, ottimo centrocampista di interdizione. Per ora le parti sono lontane. Guarda l’evolversi della situazione Nandez, apparentemente senza motoa convinzione. La Lazio fino adesso non ha fatto niente. Ha cercato Casale dal Verona, potrebbe arrivare Miranchuk dall’Atalanta. Gli orobici hanno piazzato due colpi niente male, Boga dal Sassuolo e soprattutto Mihaila dal Parma, rumeno di 20 anni, dalle grandi prospettive, e sta cercando di metter le mani sul genoano Cambiaso soffiandolo all’Inter. Il Sassuolo ha preso Moro, giovanissimo trequartista del Catania che gioca a Padova, e ha trattato tutta la notte con il Pisa per Lucca: ballano due milioni sulla parte fissa, il Sassuolo ne offre 8, il Pisa ne chiede 10. Vedremo oggi. Attenzione anche alla Fiorentina, che ha ceduto Vlahovic ma si è riempita di attaccanti e forse non ha ancora finito. Sono arrivati Piatek, Arthur Cabral e Ikoné - occhio a quest’ultimo, il più forte dei tre - ma continua a parlare con il Penarol per Alvarez, centravanti molto forte fisicamente. In uscita Pulgar, forse Galatasaray. La Roma invece dovrebbe cedere Diawara: su di lui Valencia o Venezia. La Samp dopo Supryaga cerca anche di prendere Defrel. Con tutti quelli che ha già in rosa alla fine avrà più punte che punti.

Pierangelo Sapegnodi Pierangelo Sapegno   
I più recenti
Il difensore colombiano Juan David Cabal (Ansa)
Il difensore colombiano Juan David Cabal (Ansa)
Milan: ecco Morata, Fullkrug sorpassa Abraham. Napoli su Lukaku e scambio clamoroso con la Juve
Milan: ecco Morata, Fullkrug sorpassa Abraham. Napoli su Lukaku e scambio clamoroso con la Juve
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...