Ramsey è il colpo della Juve, asta per Barella e l'Inter punta su Tonali e Traorè

Il ds bianconero Paratici ha preso il portoghese Trincao e Romero del Genoa. Marotta e Ausilio vogliono giovani talenti. Napoli su Kouamé, Sensi per il Milan

Aaron Ramsey, Nicolò Barella e Sandro Tonali
Aaron Ramsey, Nicolò Barella e Sandro Tonali
di Redazione Tiscali Sport

La Juve dei colpi di mercato a parametro zero, l'Inter dei giovani disegnata da Marotta, il Milan costretto a muoversi sotto la lente del fair play finanziario dell'Uefa e Monchi che cerca di correggere qualche errore "estivo" della Roma. Il campionato è fermo, i calciatori si riposano ma il calciomercato è ricco di trattative.

Juve: ecco Trincao e Romero. Poi Ramsey a costo zero 

Molto attiva la Juve che lavora a rafforzare una squadra già fortissima che ha chiuso il girone d'andata con numeri da record. L'obiettivo dei bianconeri è Aaron Ramsey. Il centrocampista gallese ha il contratto con l'Arsenal in scadenza a giugno e non ha intenzione di rinnovare. Secondo i media inglesi avrebbe già raggiunto un accordo con la Juve: contratto di 4 anni da 6,5 - 7 milioni netti a stagione. Il ds Paratici a Dubai ha chiuso l'accordo con l'agente Jorge Mendes per prendere il giovane portoghese del Braga, Trincao. Il club riceverà i 15 milioni della clausola rescissoria. C'è anche la trattativa con il Genoa per il difensore Romero, ma Preziosi chiede 20 milioni di euro. Altro obiettivo per la difesa è Matthijs de Ligt, ma il talento dell'Ajax ha ricevuto offerte anche dal Psg e dal Barcellona. Kylian Mbappé è, secondo Paratici, una "ipotesi fantasiosa" e il 19enne del Tolosa Jean-Clair Todibo ha preferito il Barça alle squadre italiane.

Barella, Tonali e Traorè in nerazzurro?

Se Paratici si muove velocemente, il suo maestro Beppe Marotta non rimane a guardare. Per rafforzare l'Inter, il dirigente e Ausilio vogliono puntare su alcuni giovani talenti che giocano già in Italia. Gli obiettivi principali sono il 18enne Sandro Tonali del Brescia e Nicolò Barella del Cagliari, ma il presidente Giulini non lo vende prima dell'estate. Nella lista c'è anche Hamed Junior Traorè, centrocampista ivoriano dell’Empoli. L'Inter ha fatto la sua offerta alla Sampdoria per avere Joachim Andersen che dovrebbe sostituire Miranda (destinato al campionato turco).

Napoli su Kouamé del Genoa

Barella è anche uno degli obiettivi del Napoli, ma l'Inter è in vantaggio. Per l'attacco si pensa al genoano Christian Kouamé. De Laurentiis e Preziosi sono in ottimi rapporti, ma l'offerta di 20 milioni è ritenuta troppo bassa dai genovesi. Nella trattativa potrebbe essere inserito anche Adam Ounas, ma Ancelotti frena. Gli altri giocatori osservati sono l'argentino Agustin Almendra, definito il "nuovo Riquelme",  il marocchino Sofian Kiyine (Chievo Verona) e il francese Benjamin Pavard (Stoccarda). Dal Giappone arrivano conferme sul forte interessamento dei campioni d'Asia del Kashima Antlers per Marek Hamsik, ma se ne riparlerà a giugno.

Sensi è l'obiettivo del Milan, "congelato" Milinkovi-Savic  

E' al lavoro anche il Milan. Per il centrocampo l'obiettivo rimane Stefano Sensi del Sassuolo, ma la trattativa con gli emiliani non è agevole. Leonardo pensa al belga Ferreira Carrasco. L'ex Atletico Madrid vuole tornare in Europa ma i cinesi del Dalian Yifang gli garantiscono un ingaggio da dieci milioni l'anno. La dirigenza rossonera deve fare molta attenzione ai conti e per questo motivo anche l'operazione per il laziale Milinkovic Savic resta congelata.

Monchi vuole portare Mancini alla Roma

Monchi è finito nel mirino dei tifosi per la campagna acquisti estiva. Ora il ds della Roma cerca di rimediare. L'olandese Rick Karsdorp sarà rispedito al Feyenoord (cessione in prestito) mentre lo spagnolo Iván Marcano dovrebbe andare al Galatasaray. Trattativa aperta con il Torino per Perotti. Per la difesa si cerca Gianluca Mancini, ma l'Atalanta chiede 25 milioni. L'alternativa al difensore nerazzurro è Daniele Rugani della Juve. Tutto fermo per l'acquisto dell'argentino Rodrigo de Paul (Udinese).

Piatek resta al Genoa, Sturaro e Bertolacci tornano

Molto attivo il Genoa. Confermato per ora il bomber polacco Krzysztof Piatek, in rossoblù dovrebbero tornare Stefano Sturaro (Juve) e Andrea Bertolacci (Milan). Prandelli ha chiesto Riccardo Montolivo, ma il centrocampista lascerà il Milan solo a giugno. Trattativa con la Lazio per Murgia e Lukaku. Per il ruolo di terzino sinistro si proverà a prendere in prestito dal Chelsea l'ex romanista Emerson Palmieri, ma la trattativa è difficile.