La maglia dell'Hammarby sui social ma "Ibra" vuole il Milan: ecco le richieste

L'attaccante svedese chiede tre milioni netti per i primi sei mesi, i rossoneri propongono 6 milioni sino alla stagione 2020-21

La maglia dell'Hammarby sui social ma 'Ibra' vuole il Milan: ecco le richieste
di Redazione Tiscali Sport

I tifosi dell'Hammarby si sono illusi per qualche ora, ma Ibrahimovic vuole giocare ancora una volta con il Milan. Il ritorno di "Ibra" in Svezia ci sarà, ma l'esposizione della maglia biancoverde dei "Bajen" sui social ha solo un valore commerciale. Il bomber infatti è diventato socio del club di Stoccolma dopo aver comprato parte delle quote societarie.

Le richieste di "Ibra"

Ma Ibrahimovic non ha ancora deciso di appendere le scarpette al chiodo. Ha salutato gli Usa e gli L.A. Galaxy ed è "svincolato" ma, a 38 anni, è pronto per una seconda avventura con il Milan. La trattativa è avviata e c'è stato un primo incontro tra Maldini e Boban e l'agente dello svedese, Mino Raiola. Ora, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, "Ibra" avrebbe fatto la sua offerta. L'attaccante chiede tre milioni netti per i primi sei mesi. Il Milan per ora mette sul piatto due milioni per i primi sei mesi, e quattro milioni di euro per la stagione 2020-21.

Il saluto dell'Hammarby

Mentre va avanti la trattativa con il Diavolo, l'Hammarby ha ufficializzato l'ingresso in società del bomber. "Hammarby è uno delle società storiche del calcio svedese e crediamo che l'aggiunta di Zlatan Ibrahimović, uno dei giocatori più famosi al mondo, creerà grandi opportunità per il club - ha dichiarato Dan Beckerman, presidente e CEO di AEG -. AEG continuerà a detenere le sue quote di proprietà dell' Hammarby e supporterà le operazioni e lo sviluppo del club, ma ora sarà in collaborazione con uno dei giocatori più esperti e rappresentativi di tutti i tempi".