Napoli, Gattuso: "Partita difficile, l'importante e' essersi qualificati

di Ansa

"E' stata una partita molto difficile. Mi aspettavo un po' di fatica, l'importante pero' era la qualificazione. Sicuramente non mi e' piaciuta l'assenza di equilibrio ma se vuoi creare tanto devi concedere qualcosa. In ogni caso a livello di equilibrio e difensivo la squadra puo' e deve fare meglio. L'assenza di tifosi e' un problema che abbiamo tutti. L'unica cosa bella e' che il sistema calcio sta andando avanti e siamo dei privilegiati perche' veniamo pagati. Oggi abbiamo giocato contro una squadra a cui hanno bloccato tre giocatori e l'allenatore in albergo per covid. E' difficile parlare dei tifosi, in tutto il mondo ci sono stati circa 2 milioni di morti. Sicuramente tante volte quando vedo partite vecchie e vedo gli spettatori mi viene un po' di pelle d'oca e spero che quei giorni tornino il prima possibile. Io a miei giocatori ho detto che non devono leggere i siti perche' non devono farsi influenzare". Cosi' Gattuso al termine di Napoli - Empoli che si e' conclusa 3-2