Sorteggi Champions, City o Real Madrid per la Juve. Chelsea o Bayern per il Napoli. All'Atalanta il Psg di Neymar

Nel quartier generale della Uefa a Nyon, subito dopo quello della Champions League, si è svolto anche il sorteggio dei quarti di finale e del tabellone della fase finale di Europa League

Sorteggi Champions, City o Real Madrid per la Juve. Chelsea o Bayern per il Napoli. All'Atalanta il Psg di Neymar
TiscaliNews

ll sorteggio per i quarti e le semifinali di Champions, tra dirette zoom e problemi di connessione dei protagonisti tra le varie citta' europee e Nyon, è partito da una certezza: la sfida fra l'Atalanta e il Paris Saint-Germain di Neymar-Mbappé, due squadre mai così in fondo alla più prestigiosa competizione continentale. Chi passa troverà la vincente di Lipsia-Atletico Madrid.

In vista dalle Final Four in programma a Lisbona ad agosto, è andata meno bene, ma si resta nell'ambito delle previsioni, alla Juve e al Napoli: i bianconeri, se dovessero ribaltare lo 0-1 subito a Lione e accedere ai quarti, se la vedranno contro la vincente di Real Madrid-Manchester City. Non avversari qualsiasi.

Il Napoli, se dovesse superare lo scoglio Barcellona, uscendo dal Camp Nou con una vittoria o un punteggio a partire dal 2-2, dovrà vedersela con Bayern Monaco o Chelsea. Meglio: molto probabilmente con i tedeschi, che a Londra hanno già ipotecato (3-0) la qualificazione. Juve e Napoli darebbero vita a un derby tutto italiano in un'ipotetica semifinale (non sarebbe la prima volta nella storia del torneo), non senza dimenticare i precedenti stagionali che parlano di due vittorie dei partenopei (una in campionato e una in finale di Coppa Italia), a fronte di un solo trionfo dei bianconeri.

E' curioso come il tabellone della fase finale sia sbilanciato: da una parte 26 trofei complessivi - fra Coppa dei Campioni e Champions - vinti da Real Madrid, Bayern Monaco, Barcellona, Juventus e Chelsea); dall'altra spicca lo zero di Atalanta, Lipsia, PSG e Atletico Madrid, che di finale però ne ha disputate, perdendole.

In Europa League è andata un po' meglio alle italiane: l'Inter, nel caso in cui dovesse scrollarsi di dosso una squadra appiccicosa come il Getafe, troverà la vincente di Bayer Leverkusen e Rangers Glasgow, formazioni ampiamente alla sua portata; la Roma, invece, se firmerà l'impresa contro la corazzata Siviglia, terza forza della Liga (ha gli stessi punti dell'Atletico Madrid, è preceduta solo da Real Madrid e Barcellona), se la vedrà contro la vincente di Wolves-Olympiacos, entrambi avversarie abbordabili. Lo è sicuramente meno, soprattutto per la Roma attuale, il Siviglia di Julen Lopetegui e dell'ex ds Monchi. Nerazzurri e giallorossi possono incontrarsi solo in finale.

Nedved: dobbiamo passare il turno

«Prima di tutto dobbiamo passare il turno e sappiamo che ci aspetta un ritorno degli ottavi di finale molto difficile – è il commento di Pavel Nedved dopo il sorteggio – Gli accoppiamenti sono molto stimolanti, del resto dai quarti in poi è difficile scegliere un avversario, perché tutte le squadre sono forti. Real e City sono due squadre che possono ambire alla vittoria finale e sarebbe in ogni caso una sfida molto difficile. Ora il nostro obiettivo comunque è arrivare in Portogallo. Questo nuovo format, con tre gare secche è molto interessante per tutto il mondo del calcio, anche perché si giocherà in un periodo in cui normalmente il calcio è fermo».

 

Percassi: col Psg ce la giochiamo 

"Giocheremo con umiltà e determinazione, per sfruttare tutte le nostre chance: siamo a scuola, contro il Paris Saint Germain sarà un appuntamento storico", ha detto il presidente dell'Atalanta, Antonio Percassi, commentando in diretta streaming con Nyon il sorteggio dei quarti Champions, che vede i nerazzurri opposti al Psg di Neymar e Mbappè. "Per noi è un onore essere nelle prime otto d'Europa - ha aggiunto Percassi - ma soprattutto lo è per la città di Bergamo. L'avversaria è fortissima, come non poteva non essere a questo punto, ma noi ce la giocheremo".

Leonardo: "Atalanta? E' dura"

"L'Atalanta non perde da 11 partite di campionato e anzi ne approfitto per salutare gli amici che ho lasciato in Italia: sarà un piacere incontrarli nuovamente in Champions. Il format è diverso e ciascuna di queste squadre avrà la possibilità di vincere". Così il ds del Paris Saint-Germain, ha commentato via web l'esito del sorteggio di quarti e semifinali di Champions a Nyon (Svizzera). 

 

Il calendario completo 

I quarti di Champions si disputeranno dal 12 al 15 a Lisbona, in una partita secca. Prima andranno in scena le quattro sfide di ritorno degli ottavi (nelle sedi originarie). Si partirà il 7 e l'8 agosto. Tutte le partite si giocheranno alle 21. Questo il dettaglio

- Ottavi di Champions
Venerdì 7 agosto: Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid. Sabato 8 agosto: Barcellona-Napoli e Bayern Monaco-Chelsea.

- Quarti
Mercoledì 12 agosto: Atalanta-PSG (stadio Da Luz Lisbona).
Giovedì 13 agosto: Lipsia-Atletico Madrid (stadio José Alvalade, Lisbona).
Venerdì 14 agosto: Bayern o Chelsea-Barcellona o Napoli (stadio Da Luz).
Sabato 15 agosto: Juventus o Lione-Real Madrid o Manchester City (stadio José Alvalade).

- Semifinali
Martedì 18 agosto: Vincente 1-Vincente 2 (stadio Da Luz).
Mercoledì 19 agosto: Vincente 3-Vincente 4 (stadio José Alvalade).

- Finale. Domenica 23 agosto (stadio Da Luz).

I quarti di Europa League si disputeranno il 10 e l'11 agosto in Germania, in sfida unica. Prima le sei sfide di ritorno degli ottavi da giocare (nelle sedi originarie), più Inter-Getafe e Siviglia-Roma che si affronteranno in una partita secca in Germania. Si comincerà il 5 e 6 agosto. Il dettaglio.

- Ottavi Europa League (5 agosto)
Shakhtar Donetsk-Wolfsburg (ritorno, alle 18,55), Copenaghen-Basaksehir Istanbul (ritorno, alle 18,55), Manchester United-Lask (ritorno, alle 21), Inter-Getafe (partita unica, Gelsenkirchen, alle 21).

- Ottavi (6 agosto)
Siviglia-Roma (partita unica, Duisburg, alle 18,55), Bayer Leverkusen-Rangers (ritorno, alle 18,55), Basilea-Eintracht Francoforte (ritorno, alle 21), Wolves-Olympiacos (ritorno, alle 21).

- Quarti
1. Wolfsburg o Shakhtar-Eintracht o Basilea (11 martedì agosto, Gelsenkirchen, alle 21); 2) Lask Linz o Manchester United-Basaksehir o Copenhagen (lunedì 10 agosto, Colonia, alle 21); 3. Inter o Getafe-Rangers o Bayer Leverkusen (lunedì 10 agosto, Duesseldorf, alle 21); 4. Olympiacos o Wolverhampton-Siviglia o Roma (martedì 11 agosto, Duisburg, alle 21).

- Semifinali
Vincente 4-Vincente 1 (domenica 16 agosto, Colonia, alle 21).
Vincente 2-Vincente 3 (lunedì 17 agosto, Duesseldorf, alle 21).

- Finale
Vincenti semifinali (venerdì 21, Colonia, alle 21).