Tiscali.it
SEGUICI

Sorteggi Champions, City o Real Madrid per la Juve. Chelsea o Bayern per il Napoli. All'Atalanta il Psg di Neymar

Nel quartier generale della Uefa a Nyon, subito dopo quello della Champions League, si è svolto anche il sorteggio dei quarti di finale e del tabellone della fase finale di Europa League

TiscaliNews   
Sorteggi Champions, City o Real Madrid per la Juve. Chelsea o Bayern per il Napoli. All'Atalanta il...

ll sorteggio per i quarti e le semifinali di Champions, tra dirette zoom e problemi di connessione dei protagonisti tra le varie citta' europee e Nyon, è partito da una certezza: la sfida fra l'Atalanta e il Paris Saint-Germain di Neymar-Mbappé, due squadre mai così in fondo alla più prestigiosa competizione continentale. Chi passa troverà la vincente di Lipsia-Atletico Madrid.

In vista dalle Final Four in programma a Lisbona ad agosto, è andata meno bene, ma si resta nell'ambito delle previsioni, alla Juve e al Napoli: i bianconeri, se dovessero ribaltare lo 0-1 subito a Lione e accedere ai quarti, se la vedranno contro la vincente di Real Madrid-Manchester City. Non avversari qualsiasi.

Il Napoli, se dovesse superare lo scoglio Barcellona, uscendo dal Camp Nou con una vittoria o un punteggio a partire dal 2-2, dovrà vedersela con Bayern Monaco o Chelsea. Meglio: molto probabilmente con i tedeschi, che a Londra hanno già ipotecato (3-0) la qualificazione. Juve e Napoli darebbero vita a un derby tutto italiano in un'ipotetica semifinale (non sarebbe la prima volta nella storia del torneo), non senza dimenticare i precedenti stagionali che parlano di due vittorie dei partenopei (una in campionato e una in finale di Coppa Italia), a fronte di un solo trionfo dei bianconeri.

E' curioso come il tabellone della fase finale sia sbilanciato: da una parte 26 trofei complessivi - fra Coppa dei Campioni e Champions - vinti da Real Madrid, Bayern Monaco, Barcellona, Juventus e Chelsea); dall'altra spicca lo zero di Atalanta, Lipsia, PSG e Atletico Madrid, che di finale però ne ha disputate, perdendole.

In Europa League è andata un po' meglio alle italiane: l'Inter, nel caso in cui dovesse scrollarsi di dosso una squadra appiccicosa come il Getafe, troverà la vincente di Bayer Leverkusen e Rangers Glasgow, formazioni ampiamente alla sua portata; la Roma, invece, se firmerà l'impresa contro la corazzata Siviglia, terza forza della Liga (ha gli stessi punti dell'Atletico Madrid, è preceduta solo da Real Madrid e Barcellona), se la vedrà contro la vincente di Wolves-Olympiacos, entrambi avversarie abbordabili. Lo è sicuramente meno, soprattutto per la Roma attuale, il Siviglia di Julen Lopetegui e dell'ex ds Monchi. Nerazzurri e giallorossi possono incontrarsi solo in finale.

Nedved: dobbiamo passare il turno

«Prima di tutto dobbiamo passare il turno e sappiamo che ci aspetta un ritorno degli ottavi di finale molto difficile – è il commento di Pavel Nedved dopo il sorteggio – Gli accoppiamenti sono molto stimolanti, del resto dai quarti in poi è difficile scegliere un avversario, perché tutte le squadre sono forti. Real e City sono due squadre che possono ambire alla vittoria finale e sarebbe in ogni caso una sfida molto difficile. Ora il nostro obiettivo comunque è arrivare in Portogallo. Questo nuovo format, con tre gare secche è molto interessante per tutto il mondo del calcio, anche perché si giocherà in un periodo in cui normalmente il calcio è fermo».

 

Percassi: col Psg ce la giochiamo 

"Giocheremo con umiltà e determinazione, per sfruttare tutte le nostre chance: siamo a scuola, contro il Paris Saint Germain sarà un appuntamento storico", ha detto il presidente dell'Atalanta, Antonio Percassi, commentando in diretta streaming con Nyon il sorteggio dei quarti Champions, che vede i nerazzurri opposti al Psg di Neymar e Mbappè. "Per noi è un onore essere nelle prime otto d'Europa - ha aggiunto Percassi - ma soprattutto lo è per la città di Bergamo. L'avversaria è fortissima, come non poteva non essere a questo punto, ma noi ce la giocheremo".

Leonardo: "Atalanta? E' dura"

"L'Atalanta non perde da 11 partite di campionato e anzi ne approfitto per salutare gli amici che ho lasciato in Italia: sarà un piacere incontrarli nuovamente in Champions. Il format è diverso e ciascuna di queste squadre avrà la possibilità di vincere". Così il ds del Paris Saint-Germain, ha commentato via web l'esito del sorteggio di quarti e semifinali di Champions a Nyon (Svizzera). 

 

Il calendario completo 

I quarti di Champions si disputeranno dal 12 al 15 a Lisbona, in una partita secca. Prima andranno in scena le quattro sfide di ritorno degli ottavi (nelle sedi originarie). Si partirà il 7 e l'8 agosto. Tutte le partite si giocheranno alle 21. Questo il dettaglio

- Ottavi di Champions
Venerdì 7 agosto: Juventus-Lione e Manchester City-Real Madrid. Sabato 8 agosto: Barcellona-Napoli e Bayern Monaco-Chelsea.

- Quarti
Mercoledì 12 agosto: Atalanta-PSG (stadio Da Luz Lisbona).
Giovedì 13 agosto: Lipsia-Atletico Madrid (stadio José Alvalade, Lisbona).
Venerdì 14 agosto: Bayern o Chelsea-Barcellona o Napoli (stadio Da Luz).
Sabato 15 agosto: Juventus o Lione-Real Madrid o Manchester City (stadio José Alvalade).

- Semifinali
Martedì 18 agosto: Vincente 1-Vincente 2 (stadio Da Luz).
Mercoledì 19 agosto: Vincente 3-Vincente 4 (stadio José Alvalade).

- Finale. Domenica 23 agosto (stadio Da Luz).

I quarti di Europa League si disputeranno il 10 e l'11 agosto in Germania, in sfida unica. Prima le sei sfide di ritorno degli ottavi da giocare (nelle sedi originarie), più Inter-Getafe e Siviglia-Roma che si affronteranno in una partita secca in Germania. Si comincerà il 5 e 6 agosto. Il dettaglio.

- Ottavi Europa League (5 agosto)
Shakhtar Donetsk-Wolfsburg (ritorno, alle 18,55), Copenaghen-Basaksehir Istanbul (ritorno, alle 18,55), Manchester United-Lask (ritorno, alle 21), Inter-Getafe (partita unica, Gelsenkirchen, alle 21).

- Ottavi (6 agosto)
Siviglia-Roma (partita unica, Duisburg, alle 18,55), Bayer Leverkusen-Rangers (ritorno, alle 18,55), Basilea-Eintracht Francoforte (ritorno, alle 21), Wolves-Olympiacos (ritorno, alle 21).

- Quarti
1. Wolfsburg o Shakhtar-Eintracht o Basilea (11 martedì agosto, Gelsenkirchen, alle 21); 2) Lask Linz o Manchester United-Basaksehir o Copenhagen (lunedì 10 agosto, Colonia, alle 21); 3. Inter o Getafe-Rangers o Bayer Leverkusen (lunedì 10 agosto, Duesseldorf, alle 21); 4. Olympiacos o Wolverhampton-Siviglia o Roma (martedì 11 agosto, Duisburg, alle 21).

- Semifinali
Vincente 4-Vincente 1 (domenica 16 agosto, Colonia, alle 21).
Vincente 2-Vincente 3 (lunedì 17 agosto, Duesseldorf, alle 21).

- Finale
Vincenti semifinali (venerdì 21, Colonia, alle 21).

TiscaliNews   
I più recenti
Calciomercato: Stampa. Da Cancelo no alla Juve, vuole solo il Barça
Calciomercato: Stampa. Da Cancelo no alla Juve, vuole solo il Barça
Enel nuovo global energy partner del Napoli Calcio
Enel nuovo global energy partner del Napoli Calcio
Lazio, infortunio per Gila
Lazio, infortunio per Gila
Lazio: frattura all'alluce per il difensore Gila
Lazio: frattura all'alluce per il difensore Gila
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...