Tiscali.it
SEGUICI

Calcio: Nazionale donne. Bonfantini"L'ultima di Gama emozione per tutte"

di Italpress   
Calcio: Nazionale donne. Bonfantini'L'ultima di Gama emozione per tutte'

"Persona straordinaria, giocheremo anche per Sara", dice l'attaccante dell'Inter ROMA (ITALPRESS) - Il primo impegno dell'anno della Nazionale femminile è ormai dietro l'angolo: venerdì l'Italia farà il suo debutto al Viola Park (ore 18.15, diretta su Rai 2) con l'obiettivo di proseguire la preparazione in vista delle qualificazioni ad Euro 2025, che inizieranno ad aprile, e celebrare con una vittoria lo straordinario viaggio azzurro della sua capitana. Martedì 27 febbraio (ore 18, Rai 2) ad Algeciras, in Spagna, la squadra di Andrea Soncin è attesa da un secondo importante test, questa volta con l'Inghilterra campione d'Europa in carica, ma la testa delle calciatrici è rivolta solo ai 90' contro l'Irlanda. Il Gama day deve essere perfetto, in campo e fuori. Ne è consapevole anche Agnese Bonfantini, che ha condiviso lo spogliatoio con Sara in Nazionale e anche nei suoi due anni in bianconero, iniziati con la multa che 'Speedy' ha commissionato alla giovane compagna di squadra per aver dimenticato di indossare il GPS durante un allenamento.

"Ricordo che quando sono arrivata alla Juventus avevo un po' di ansia - ammette ridendo l'attaccante - l'avevo già conosciuta in un paio di raduni della Nazionale ed ero in soggezione, poi però ho capito che è una persona straordinaria". "Non è una ragazza di tante parole, ma parla tanto con i fatti e soprattutto con gli occhi. Mi ha aiutato nei primi anni della mia carriera e devo ringraziarla perché mi ha fatto crescere sotto molti aspetti, non solo legati al calcio. Venerdì sarà una serata emozionante e giocheremo anche per lei", ha spiegato l'attaccante azzurra. Disciplina, sacrificio, passione per questo sport e voglia di migliorarsi giorno dopo giorno, senza dimenticare il suo contributo fondamentale nella rapida ascesa del calcio femminile italiano. Gama, soprattutto per le più giovani, è tutto questo e anche di più. "Se siamo qui è anche merito suo", aggiunge Bonfantini, che nel nuovo corso azzurro sta trovando sempre più spazio: "Sono felice perché non c'è più alcuna tensione - sottolinea la nerazzurra - ci divertiamo e ci vogliamo bene. Il Ct mi sta dando molta fiducia. Anche lui come Sara non parla molto, ma in poco tempo è riuscito a creare un grande gruppo". Nel pomeriggio allenamento, domani - sempre a Coverciano - la rifinitura, che sarà preceduta dalla conferenza stampa (ore 13) di Soncin e Gama. Contro Irlanda e Inghilterra non ci sarà Manuela Giugliano: la centrocampista della Roma ha lasciato il ritiro per un risentimento muscolare al flessore della gamba destra e, così come l'altra giallorossa Valentina Giacinti, ha già fatto ritorno al club di appartenenza. - foto Ipa Agency - (ITALPRESS). ari/com 21-Feb-24 16:00 .

di Italpress   
I più recenti
De Rossi, ci sono troppe cose che dobbiamo migliorare
De Rossi, ci sono troppe cose che dobbiamo migliorare
Stirpe, Frosinone retrocesso? bisogna saperlo accettare
Stirpe, Frosinone retrocesso? bisogna saperlo accettare
Corsi, grande impresa dell'Empoli dopo un anno terribile
Corsi, grande impresa dell'Empoli dopo un anno terribile
Felipe Anderson all'addio 'sarò sempre laziale'
Felipe Anderson all'addio 'sarò sempre laziale'
Le Rubriche

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Pierangelo Sapegno

Giornalista e scrittore, ha iniziato la sua carriera giornalistica nella tv...

Andrea Curreli

Cagliaritano classe '73 e tifoso del Cagliari. Studi classici e laurea in...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Italo Cucci

La Barba al palo, la rubrica video a cura di Italo Cucci, famoso giornalista...